ALPINISMO: UN ANNO DALLA TRAGICA MORTE DI MARCO ”BUTCH” ANGHILERI



Nell’ampio lavoro di Federico Magni, viene descritto l’ambizioso progetto dello scalatore lecchese (conosciutissimo anche in Valsassina): la prima conquista da solo e in invernale della mitica  “Jori Bardill”. Come viene ricordato sul ‘Giorno‘, Anghileri “è volato via a pochi metri dal successo, quando probabilmente stava ancora scalando sugli ultimissimi tiri della Chandelle”. Il padre Aldino – a sua volta notissimo uomo di montagna – lo attendeva a Chamonix, ma il corpo di Anghileri venne recuperato il 17 marzo alla base del Pilone.

Aveva 41 anni; ha lasciato moglie e due figli; il funerale nella Basilica di San Nicolò a Lecco ha segnato una pagina triste e dolorosa per l’alpinismo di Lecco e non solo.

BUTCH 1 ANNO PAG GIORNO http://lecconews.lc/wp/wp-content/uploads/2014/03/FUNERALI-BUTCH-9.jpg

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO