INTROBIO-BIANDINO: AIROLDI ANNUNCIA LA CHIUSURA AL TRAFFICO DELLA STRADA



INTROBIO – Nei prossimi giorni verrà emessa un’ordinanza dal Comune di Introbio che vieterà la circolazione sulla strada che da Introbio porta in Val Biandino.

Così l’ha annunciato il primo cittadino introbiese Adriano Airoldi. Il divieto colpirà chi è privo della dovuta autorizzazione per percorrere il tratto di “strada” che va dal secondo ponte fino alla chiesa di Biandino, chi ha le “carte in regola” potrà circolare liberamente.

La decisione, ha spiegato Airoldi, “è stata presa per questioni di sicurezza: visto che il Comune, grazie alla sentenza del Tar non è in grado di gestire il transito, si è optato per chiudere la strada alla circolazione”.

Potranno circolare soltanto quelli che avranno a disposizione l’autorizzazione rilasciata dal Comune e dovranno farlo con i mezzi adatti. “Da quella strada – sono parole del sindaco – passano cani e porci, con l’ordinanza di divieto di circolazione ci sarà un po’ più di ordine”.

Non ci saranno dei controlli specifici, ma, ha spiegato Airoldi, “l’ordinanza verrà mandata in copia alle autorità di polizia e si spera che ogni tanto, la forestale, i carabinieri e la stessa polizia si facciano vivi in zona per mettere in atto il divieto”. Airoldi ha escluso la possibilità di introdurre una stanga per chiudere il traffico. “E’ finita la stagione delle stanghe” ha aggiunto il primo cittadino introbiese.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO