“LE STRADE DI BARZIO”: LA GRANDE STORIA DEL PAESE IN UN VOLUME, RILEGATO O DIGITALE IN EDIZIONE EXTRA LARGE



BARZIO – L’amministrazione comunale e la biblioteca di Barzio sono riuscite a fare di necessità virtù portando a termine il progetto nato nel 2005 di ricostruire la storia della viabilità del territorio e di ordinare le biografie dei personaggi a cui sono dedicate le strade del paese. Il tutto senza toccare il bilancio comunale continuamente minacciato dalle politiche degli enti superiori, e addirittura liberando qualche risorsa per favorire l’incremento del patrimonio librario.

Locandina STRADE DI BARZIO-01Come è stato possibile il “miracolo”? Con l’intuizione di sdoppiare il libro: un’edizione completa di oltre 200 pagine che verrà caricata il 29 agosto, liberamente scaricabile, sul sito internet del Comune, e una ridotta di 64 pagine, contenente i temi più curiosi, che è stata stampata dalla Tipografia Commerciale di Lecco ed è già in distribuzione. La doppia edizione ha consentito da un lato di preservare l’integrità della ricerca e la pubblica fruizione, dall’altro di trovare nella società che gestisce gli impianti di risalita dei Piani di Bobbio la generosa disponibilità a sostenere le spese di stampa. Il volume stampato viene proposto dietro un contributo volutamente popolare di 2 euro, interamente a favore della biblioteca (disponibile presso la Biblioteca di palazzo Manzoni negli orari di apertura).

Il libro e i risultati della ricerca verranno presentati sabato 29 agosto alle 21 a palazzo Manzoni.

Il libro raccoglie i risultati di un lungo lavoro di ricerca archivistica e sul campo che partendo dai lavori stradali ha consentito di gettare nuova luce sulla viabilità complessiva della Valsassina (per la prima volta sono state ricostruite le vicende che hanno portato alla sua apertura al mondo centocinquanta anni fa con l’arrivo della prima strada carrabile e i suoi legami con la storia militare del Regno Lombardo-Veneto), ma anche sulle cappellette stradali ripetutamente citate nelle descrizioni dei lavori viari.

federico orianiAutore dell’opera è Federico Oriani, storico che negli ultimi anni ha dato alle stampe alcuni tra i libri più meticolosi sulla storia del territorio valsassinese, dagli studi su Introbio (2006) e Ballabio (2013), alla riedizione degli Statuti medievali (2008), fino alla recente guida storico-artistica di tutte le chiese della valle (2014). Su Barzio ha curato una guida (2005), la storia del corpo musicale (2007) e quella della chiesa del cimitero (2010).

.

Prefazione del sindaco di Barzio

Quando l’autore mi ha chiesto di scrivere la prefazione di questo libro che avete tra le mani, ho subito pensato a quello che, ognuno di noi, si porta nel cuore percorrendo una strada, una via o una piazza del nostro paese.

Ogni strada ha una sua realtà, una sua verità, una propria storia e custodisce gelosamente tutto quello che su di essa è accaduto, dai fatti più tragici a quelli più belli, piacevoli e gioiosi.

Penso alla via Martiri Patrioti, dedicata a chi il 31 dicembre del 1944 è stato barbaramente fucilato e ucciso davanti al muro del cimitero o alla via Martiri Patrioti Barziesi che onora i nostri compaesani caduti in guerra; oppure alle strade del paese addobbate a festa che ogni anno vengono attraversate, la prima domenica di agosto, dalla statua della Madonna del Rosario (di cui quest’anno ricorre il 300°) tanto cara a tutti noi.

O ancora alle persone care che abbiamo lasciato e a cui sono state intitolate vie o piazze, come la piccola piazzetta intitolata a Enrico Arrigoni Marocco, il caro “Richetto”, che tanti di noi hanno conosciuto e hanno saputo apprezzare per il suo grande attaccamento a Barzio e alla Parrocchia.

Le vie, le strade e le piazze di Barzio e Concenedo, che hanno visto crescere e diventare grande il nostro paese, che ci hanno accolto e cresciuto, che sono tanto care a chi le ha vissute e a chi, grazie ad esse, porta nel cuore momenti di vita propria e dei propri cari sono raccontate in questo bellissimo libro scritto da Federico Oriani a cui va, con tutto il cuore, il più vero e sincero ringraziamento mio e di tutta l’amministrazione comunale.

Ringrazio inoltre la società ITB che ha creduto in questo lavoro e ha omaggiato il comune di Barzio e la biblioteca comunale con la stampa di questa pubblicazione.

andrea ferrari 2014 2

.

Andrea Ferrari

.

.

.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2015
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31