LOMBARDIA, UN ANIMALE DOMESTICO OGNI 7 ABITANTI



Quanti animali domestici ci sono in Lombardia? La risposta arriva dalla Coldiretti regionale, che ha analizzato i dati dell’anagrafe degli animali d’affezione, calcolando inoltre i costi necessari al sostegno, alimentare e salutare, dei nostri amici a quattro zampe.

Sono oltre un milione e 660 mila i registrati all’anagrafe lombarda degli Animali d’Affezione, il sistema informativo in cui sono identificati cani, gatti e furetti presenti sul territorio regionale lombardo. Questo significa, come rivelato dalla Coldiretti regionale in un recente report, che c’è un amico a quattro zampe all’incirca ogni sette persone che abitano sul territorio.

I dati nelle province. Dal punto di vista territoriale, si calcola che a Como il 32% delle famiglie abbia un amico a quattro zampe, a Lecco il 36%, a Lodi il 37%, mentre a guidare la classifica regionale è la provincia di Bergamo, dove un cane è presente all’incirca in una casa su due.

Quanto si spende. Ancora più interessanti, poi, sono le stime della stessa associazione, basata su Zoomark e Anagrafe canina, destinati a fare luce su quanto spengano i cittadini per nutrire e salvaguardare i propri animali: ebbene, ogni anno servono oltre 300 milioni di euro per l’alimentazione di cani e gatti, ma la cifra quasi raddoppia se consideriamo anche le cure veterinarie e gli accessori per il “tempo libero” degli animali d’affezione.

I costi di cani e gatti. Secondo la Coldiretti Lombardia, “il costo di gestione di un cane cambia a seconda della razza e delle dimensioni”; provando a generalizzare, “bisogna tenere conto di una spesa media di 200 euro all’anno per vaccini e profilassi e fra i 200 e 400 euro all’anno per l’alimentazione”. Differenti le spese necessarie per un gatto, per il quale servono ” in media 250 euro all’anno fra alimentazione, farmaci e servizi veterinari”.

cani milanoLombardia, una regione attenta agli animali. A riprova dell’importanza del settore bisogna anche citare i dati della Camera di Commercio di Milano, che sottolineano una crescita del 20% negli ultimi 5 anni del numero di aziende lombarde che si occupano di produzione di alimenti, commercio e servizi per la cura e la salute degli animali da compagnia. In totale, dunque, nella sola Lombardia si contano oltre duemila addetti distribuiti su più di mille imprese, e in particolare risultano attivi 256 allevamenti per cani, ai quali si aggiungono 195 pensioni, 96 canili e altre 238 strutture dedicate agli animali domestici.

Le regole per gli animali. Il rapporto tra animali da affezione e Lombardia è dunque molto intenso, come conferma anche la decisione della Regione, arrivata sul finire del 2016, di consentire l’ingresso di animali domestici negli ospedali e nelle case di riposo, dietro il rispetto di criteri e regole rigorose (ad esempio, cani della lunghezza massima di un metro e mezzo, muniti di museruola e condotti a guinzaglio da una persona maggiorenne). Nella stessa occasione, l’ente del Pirellone ribadì l’obbligo di iscrizione all’anagrafe degli animali d’affezione per tutti i cani, i gatti destinati al commercio e quelli delle colonie feline.

E i nomi per i cani? Un’anagrafe simile è attiva anche in Toscana, ma con una ulteriore fonte di “curiosità” (e di informazione) per chi ha animali domestici o ne sta per adottare uno: come raccontato da un recente articolo di Repubblica, infatti, esiste una sorta di “classifica” dei nomi più gettonati per gli animali che vivono nella regione dell’Italia centrale. Questo elenco, insieme alle informazioni che si trovano sui portali specializzati come Idee Green, consentono di farsi una idea al momento della scelta dei nomi per cani, ricordando come regola base che l’appellativo accompagnerà il nostro amico per tutta la sua vita.

Le scelte dei toscani. E così, per chi fosse a caccia di idee o semplicemente curioso, si scopre che in Toscana oltre 11.500 padroni hanno scelto di battezzare come Luna il proprio cane, mentre 8.600 restano in tema “astronomico” scegliendo Stella; staccato al terzo posto un altro classico, come Kira, mentre la top five è completata da Lola e da Pippo, altri nomi piuttosto tipici.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728