SI ERA AVVICINATO ALL’AIDO DOPO UN INCONTRO A SCUOLA, DONATI GLI ORGANI DEL 18ENNE SCOMPARSO



LECCO – Era stato favorevolmente impressionato da un incontro divulgativo avvenuto nella sua scuola, l’istituto superiore ‘Fiocchi’ di Lecco il 18enne prematuramente scomparso in queste ore nel reparto di Neurorianimazione dell’ospedale “Alessandro Manzoni”.

Tornato a casa da scuola, aveva parlato alla madre in modo positivo dell’incontro con la commissione Scuola della Sezione provinciale Aido di Lecco. E proprio la mamma ha disposto oggi in seguito alla morte del figlio la donazione di reni, fegato e cornee del giovanissimo Jacopo.

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO