INAUGURATA L’EDIZIONE 2017 DELLA SAGRA DELLE SAGRE. TAGLIO DEL NASTRO CON SIGNORELLI E DUE DONNE “DELL’ARTE VALSASSINESE”



sagra 2017 inaugurazione (4)BARZIO – Inaugurata in mattinata la 52ma edizione della Sagra delle Sagre. Diverse le autorità presenti al taglio del nastro, così come tantissimo pubblico fuori dal cancello in attesa del via ufficiale già dal primo giorno.

Il saluto più corposo l’ha fatto Riccardo Benedetti, direttore della manifestazione il quale ha ringraziato tutti quelli che hanno reso possibile l’organizzazione della Sagra che rimarrà aperta da oggi fino al 15 agosto.

Nei 10 giorni in cui la manifestazione sarà attiva ci saranno diverse attività ed eventi organizzati al suo interno: dagli spettacoli serali alla lotteria, che quest’anno viene gestita dalla parrocchia di Barzio e dal Coe, alle mostre e iniziative promosse dalla Comunità Montana VVVR.

sagra 2017 inaugurazione (14)L’inaugurazione della Sagra delle Sagre è stata dedicata all’arte scegliendo due donne per il taglio del nastro. Domenica Regazzoni, artista cortenovese che ha realizzato tra le altre cose una raccolta delle poesie di Antonia Pozzi e ha scritto delle sue opere poetiche, ispirate a Mogol e Lucio Dalla.

Oltre alla poesia, la Regazzoni a seguito della scomparsa del padre – il liutaio Dante Regazzoni – ha curato la mostra “Dal legno al suono” presentata a Firenze, Roma e Milano e diverse sue sculture sono distribuite in giro per l’Italia.

L’altra testimonial per il taglio del nastro è stata la ballerina Anna Kolesarova, valsassinese di adozione che ha fatto parte di diversi cast di danza e musicali come Fame e collaborato con programmi televisivi quali Zelig, Crozza nel paese delle meraviglie e il Gran Concerto di Raffaela Carrà.

“Due artiste, due valsassinesi che girano il mondo con la Valsassina nel cuore” ha spiegato Benedetti, “ma soprattutto due donne determinate e caparbie”. Con queste parole ha concluso il suo intervento il direttore della Sagra. sagra 2017 inaugurazione (11)

Parole di augurio sono arrivate anche dal presidente della Comunità Montana della Valsassina, Val d’Esino, Val Varrone e Riviera, Carlo Signorelli, il quale si è detto orgoglioso di ospitare “in casa sua” ancora una volta una manifestazione che onora la Valsassina e chi in Valle ci lavora.

Dopo la benedizione di don Lucio e il taglio del nastro, centinaia di persone si sono riversate all’interno della Sagra per visitare gli stand, tutti attivi e pronti ad accogliere con un sorriso i presenti.

F. M.

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

VORRESTI VEDERE LE OLIMPIADI INVERNALI 2016 DA NOI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...