STORIA/MAGGIO OSPITA UNA SERATA SU TERESIO OLIVELLI, L’ALPINO PARTIGIANO VICINO ALLA BEATIFICAZIONE



CREMENO – Anpi e Comune di Cremeno organizzano una serata in ricordo di Teresio Olivelli, alpino di Russia e partigiano nelle valli comasche, arrestato dai fascisti e ucciso dalle botte dei suoi carcerieri a Hersbruck.

Nato a Bellano nel 1916 da madre valsassinese, Olivelli era rettore del collegio Ghislieri ma quando al guerra chiamò alle armi i suoi studenti si arruolò con loro. La scelta della Resistenza fu sempre per essere da esempio ai suoi ragazzi, a Tremezzina contribuì alla fondazione del giornale clandestino “Il Ribelle” finché non venne scovato e incarcerato in Germania dove il 17 gennaio del ’45 fu preso a calci fino alla morte.

Una vita quella di Teresio Olivelli che è stata esempio per tanti, recente il riconoscimento del martirio da parte di papa Francesco che presto lo dichiarerà beato. Per approfondire la sua storia Pierfranco Mastalli sarà l’ospite di Villa Carnevali, la biblioteca di Maggio, lunedì alle 21.

teresio olivelli maggio

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

VORRESTI VEDERE LE OLIMPIADI INVERNALI 2016 DA NOI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...