CASO GRAN FONDO/”ATTRAVERSARE LA VALLE IN BICI SENZA AUTO ALTROVE SAREBBE FESTA E TURISMO”



VALSASSINA – Se i Comuni di Moggio e Cremeno si sono fatti portavoce delle proteste e delle preoccupazioni dovute alla gran fondo ciclistica che chiuderebbe le provinciali valsassinesi per l’intera mattinata di domenica, c’è anche chi a questa manifestazione sportiva parteciperà e propone un punto di vista diverso, focalizzando l’attenzione sugli aspetti positivi di un evento di tale portata.

Spett. Redazione, sono uno dei ciclisti che domenica “invaderà” la valle assordandola con il silenzio e il non inquinamento delle due ruote.

Non penso proprio che una breve pausa nel traffico possa sconvolgere accessi e manifestazioni in programma, la signora che scrive può alzarsi mezz’ora prima e raggiungere qualsiasi meta.

Per i commercianti avranno la possibilità di farsi conoscere da possibili nuovi clienti che gustando le bellezze della valle torneranno a farle visita.

Personalmente frequento la valle da 50 anni e per un giorno potrò godermi le sue strade in bicicletta senza il costante pericolo di auto e camion che ti sfiorano e ti stringono per la fretta.

In luoghi più attenti ai ciclisti queste manifestazioni sono occasione di festa e di crescita del turismo, impariamo da loro.

Grazie per l’ospitalità in valle.

Saluti

Lettera Firmata

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IL PONTICELLO "FANTASMA" ALLA BOCCA DI BIANDINO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031