LA LECTIO DI DON GRAZIANO: INVITATI ALLA FESTA DEL REGNO



In questa domenica si legge come vangelo la parabola del banchetto di nozze. É facile intuire che Dio è il Re, che attraverso l’annuncio del profeta, presenta suo Figlio, lo sposo della nuova umanità e della Chiesa. Poi, quando Gesù in persona è rifiutato dai primi invitati, gli Ebrei nel loro complesso, le porte del Regno si prono per tutti senza discriminazione: buoni e cattivi, peccatori e pubblicani, gentili e pagani, ”puri e impuri” secondo la classificazione dei farisei e dei dottori della legge.

Ecco i nuovi destinatari della chiamata al Regno che costituiranno il nuovo Israele di Dio che è la Chiesa di Cristo, il popolo della nuova alleanza. L’ importanza e la gioia di un invito si misurano dalla persona che ci invita, perché una simile attenzione significa entrare nella cerchia dei suoi amici.

E che dire se chi ci invita è Dio?

Sta a noi dare una risposta riconoscente alla gratuità amorevole del Signore. Sfortunatamente , spesso ci serviamo delle stesse scuse dei primi invitati della parabola, e per la cecità dei nostri meschini interessi, ci escludiamo dalla festa!

In fondo, questo rifiuto a Dio, che si diffonde nell’ ambiente festoso di un pranzo fra amici, è una negazione della fratellanza umana.

La parabola evangelica ha un chiaro riferimento sacramentale: l’eucaristia è il grande segno del banchetto del Regno e anticipa l’eterno festino messianico. Perciò la messa domenicale non è un dovere triste e penoso, ma partecipazione alla festa di Dio e dei fratelli: “Beati gli invitati, che siamo noi, alla tavola del signore”.

don graziano primalunaDon Graziano
vicario parrocchiale

Domenica 17 giugno 2018
Rito Ambrosiano
Quarta domenica dopo Pentecoste
Vangelo Mt 22, 1 – 14

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LE CENTRALINE IDROELETTRICHE SUI NOSTRI CORSI D'ACQUA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930