MAURI FORMAGGI: PRESA D’ASSALTO LA “SEDE APERTA”. E DALL’ESTERO ALTRI PREMI A TALEGGIO E ZOLA



PASTURO – Nuovamente gratificati con importanti riconoscimenti assegnati a livello internazionale i prodotti a marchio Mauri Formaggi che, dopo i due premi recentemente assegnati al Bontazola piccante nell’ambito dell’edizione 2018 di Devon County Show, se ne sono aggiudicati un altro al Great Yorkshire Show, questa volta con il secondo posto del Bontaleggio di grotta.

Ma è dall’edizione 2018 dei Great Taste Awards, il riconoscimento internazionale considerato un punto di riferimento per cibi e bevande di qualità, che sono arrivate soddisfazioni ancora maggiori per l’azienda di Pasturo, con una doppietta di premi. Il Bontaleggio DOP è stato infatti l’unico prodotto del lattiero caseario italiano ad aver ottenuto il massimo punteggio di 3 stelle (assegnate in un range da 1 a 3). Il Bontazola Dolce DOP, alla sua prima presentazione in questo contesto, si è invece aggiudicato 1 stella.

“Sono risultati che ci rendono pienamente orgogliosi, in particolare tenendo conto del fatto che, nel contesto dei Great Taste Awards, su circa 12.500 prodotti partecipanti sono stati attribuiti complessivamente 200 punteggi al top e, fra questi, solo 5 sono andati a prodotti italiani – sottolinea Nicoletta Merlo, presidente e amministratore delegato del marchio Mauri. Posso dire che ci sentiamo anche dei portavoce del made in Italy e soprattutto della qualità dei prodotti provenienti dal nostro Paese, che è anche l’ingrediente sul quale abbiamo sempre puntato. Una scelta che si sta rivelando sempre più vincente e questi premi sono per noi una conferma importante”.

Un’estate intensa, quindi, per l’azienda di Pasturo che in occasione della Sagra delle Sagre ha aperto i battenti al pubblico con un’affluenza record di 1.500 visitatori in sole cinque ore. “L’affluenza di quest’anno è stata largamente superiore alle nostre aspettative – commenta Emilio Minuzzo, che rappresenta la quinta generazione della Famiglia Mauri presente in azienda – con un numero di visitatori di gran lunga maggiore rispetto a quella dello scorso anno, e questo non può che farci piacere e renderci orgogliosi del lavoro con il quale portiamo avanti una tradizione di lungo corso, mantenendoci radicati sul territorio. Consideriamo questa attenzione come un segno di affezione da parte dei consumatori verso la nostra azienda ed i prodotti per i quali molte persone si impegnano quotidianamente, facendo sì che dal nostro stabilimento possano uscire formaggi amati per il loro gusto, ma anche per la loro qualità. Una qualità garantita per tutto il nostro processo produttivo a partire dalla materia prima, con l’utilizzo esclusivo di latte italiano al 100%”.

Nel corso della giornata, i visitatori non solo hanno avuto accesso agli impianti di produzione, alle celle e alle grotte di stagionatura storiche, ma hanno anche potuto gratuitamente degustare i prodotti Mauri nella baita dell’azienda, ascoltando gli esperti che ne hanno illustrato le caratteristiche.

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME TI COMPORTI IN OCCASIONE DEL "BLACK FRIDAY"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

VN SU FACEBOOK