SPECIALE/ANDREA, LAUREATO IN NAMELESS: “I GIOVANI CONOSCONO LA VALSASSINA GRAZIE AL FESTIVAL DI BARZIO”



BARZIO – Lo abbiamo anticipato questa mattina, con un primo articolo: c’è un universitario che si è appena “laureato in Nameless“. Si tratta di Andrea Zampedri [nella foto di copertina], triestino di 28 anni che ha chiuso il suo corso di studi a Scienze Politiche con una interessante tesi di Sociologia del Turismo intitolata “Il contributo dei festival musicali al turismo: il caso Nameless“.

Ne abbiamo parlato direttamente con lui, che sta a 600 km dalla Valsassina e le nostre zone le ha scoperte proprio grazie al grande evento annuale di musica elettronica.

Dunque, il Nameless è “un caso” vero e proprio…
Sì decisamente. Nel suo genere si può dire che sia il migliore se non anche l’unico. Questo per le sue caratteristiche di festival musicale; ma poi ci sono le ricadute turistiche del tutto particolari perché – lasciatevelo dire – Barzio, Cremeno e Pasturo al di fuori di Milano e la Lombardia non è che siano località notissime… Soprattutto a livello giovanile si può affermare in tutta tranquillità che questo territorio sia stato scoperto proprio grazie al Nameless”.

Come è nata l’idea di questa tesi di laurea?
Si tratta della prosecuzione ‘mirata’ di quella triennale che avevo realizzato studiando i festival musicali; in quel caso si parlava delle problematiche e soprattutto del gap a livello di concorrenza rispetto ai mega eventi europei. Per la magistrale mi è stato suggerito di approfondire il tema con uno studio su un caso specifico“.

Ecco allora il Nameless. Perché questo particolare appuntamento musicale?
Al di là della qualità e dei risultati a livello di presenze, era l’unico festival nel quale potessi avere un contatto diretto con i “clienti” dell’evento. Ho partecipato per studio e anche per passione a numerose kermesse di questo genere ma la presenza del campeggio, la durata e la localizzazione del Nameless mi hanno consentito di avere un ottimo campione di ragazzi da intervistare per i questionari e in generale per la tesi, dati impossibili da recuperare altrove“.

Risultato?…
Beh gli esiti del mio lavoro sono pubblicati nella tesi; in estrema sintesi posso dire che qui più che mai vi è la riprova di quali possano essere gli effetti positivi per una località che ospita occasioni come questa. Barzio, lo dicevo prima, è diventata famosa tra i giovanissimi dopo l’arrivo del Nameless, io ho dovuto prenotare a Maggio di Cremeno sette mesi prima per avere la certezza di un posto in zona e comunque nell’arco di 50 km dalla sede dell’evento è sempre tutto esaurito…”

Poi, in luoghi di queste dimensioni la cosa ha una valenza specifica: i paesi intorno al festival hanno circa cinquemila abitanti ma i presenti nelle giornate della EDM sono 40mila. Otto volte tanti. Se prendiamo un avvenimento di quelli noti, ad esempio a Torino, decine di migliaia di persone quasi spariscono in una città grande come quella. NAMELESS 15 PUBBLICOE le ricadute, tornando alla Valsassina, sono notevoli anche al di là del periodo strettamente collegato alle date dell’evento. Ho parlato con diversi operatori turistici ed economici e anche se non si può dire che alberghi e ristoranti siano pieni tutto l’anno grazie al Nameless, di sicuro la notorietà di questi posti aumenta in forza del festival e molti tra quanti scoprono il territorio per via della musica poi ci ritornano“.

Tesi conclusa e laurea in tasca (voto finale 1o1, ndr). E adesso? Che farà “da grande” Andrea e soprattutto, gli servirà il lavoro su Nameless e festival musicali?
Ne sono certo. Opero già da molti anni, fuori dall’università, nel mondo degli eventi (musicali e culturali), dei locali, dei festival. Anche all’estero. Mi piacerebbe che questo diventasse la mia professione e sto muovendomi per coronare questo sogno, collaborando in particolare con una agenzia specializzata di Brescia“.

L’esperienza sul campo – anche quella maturata a Barzio e dintorni – non manca al neo dottor Zampedri. E chissà che pure il Nameless non finisca per rivelarsi parte rilevante della sua vita lavorativa.

S. T.

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

METEO Valsassina




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

FONDO DI SOLIDARIETÀ IMU, COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...