NEVE, SALE, INCIDENTI E POLEMICHE. ERA TUTTO SCRITTO, È STATO LETTO?



VALSASSINA – Prima nevicata della stagione e immancabili arrivano incidenti, traffico e polemiche. Tuttavia era stato tutto annunciato dunque prevedibili ed evitabili erano le conseguenze. Scritto nero su bianco nel bollettino delle ore 12 di martedì 18 dicembre (due giorni fa) diffuso dal Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali di Regione Lombardia – ufficio di Protezione civile, si parlava di ordinaria criticità – codice giallo – per rischio neve dalle 12 di mercoledì (ieri) al mezzogiorno odierno. Insomma: una nevicata, nulla di clamoroso per la Valle, ma pare che anche questa volta non tutto abbia funzionato al meglio.

Informazioni ufficiali e pubbliche (esiste anche una semplicissima App per smartphone), il documento è corredato di “sintesi meteorologica” con le informazioni meteo dettagliate e di “valutazione effetti al suolo – indicazioni operative” ovvero i rischi pratici a cui si potrebbe andare incontro durante l’ondata di maltempo e il protocollo che gli enti pubblici dovrebbero attivare.

Come si legge nella grafica (tratta proprio dal citato bollettino) ai sistemi di protezione civile locale è chiesta una “costante azione di sorveglianza per la salvaguardia della pubblica incolumità e dei rischi”, e indicando in “rallentamenti e blocchi del traffico” le possibili situazioni di difficoltà si suggerisce a forze dell’ordine e amministrazioni la sorveglianza del traffico e la preparazione dei mezzi spazzaneve e spargisale. Infine, ma non meno importante, si invita a informare la popolazione dei rischi partendo della possibilità di formazione di ghiaccio sulle strade.

Va riconosciuto quindi che la macchina dell’emergenza era stata avviata con largo anticipo. Dal canto nostro, testata giornalistica di un territorio fragile e periferico anche per l’informazione locale tradizionale, da tempo abbiamo fatto la scelta di essere giornale di servizio, e puntualmente diamo conto di queste allerte meteo. Che a volte possono apparire troppo ripetitive o eccessivamente allarmistiche, si tratta però di protocolli della Protezione civile che hanno una funzione preventiva e se rispettati a pieno eviterebbero i disagi e le polemiche altrettanto ripetitive del giorno dopo. Perché è meglio un’allerta meteo in più a una ennesima disgrazia.

RedCro

 

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31