OZONO, VALORI ANCORA ALTI. E MOGGIO È PEGGIO DI LECCO E BRIANZA



MILANO – Le condizioni di stabilità associate alle temperature di questi giorni favoriscono la formazione di ozono in atmosfera.

Nello specifico, questi i valori massimi orari registrati ieri, per il secondo giorno consecutivo, nelle province in cui la soglia è stata superata: 220 µg/m3 a Milano, di 234 a Monza-Brianza, 223 a Como, 210 a Varese, 226 a Bergamo, 188 a Brescia, 228 a Lecco, 195 a Cremona, 186 a Lodi e 194 a Pavia. La centralina di Moggio è quella dove si è registrato il picco lecchese (228 µg/m3, a poco dalla soglia di allarme pari a 240. A Lecco via Sora registrati 208 µg/m3, 206 a Valmadrera).

SCHEDA COMPLETA QUI:

OZONO, VALORI ANCORA ALTI E A LECCO È QUASI RECORD

 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS VIA DALLA VALSASSINA, CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO