SUBITO AL LAVORO PER SALVARE CASARGO. DANNI PURE A PAGNONA E PREMANA



CASARGO – Grande mobilitazione di cittadini e tecnici per iniziare a lavorare, da subito, sugli effetti disastrosi del nubifragio che ha colpito l’Alta Valsassina nel tardo pomeriggio di oggi.

Sul posto decine di volontari che scavano e spazzano, attivi Vigili del Fuoco, Protezione Civile, ambulanze ed elicottero del 118, Soccorso Alpino.

Frane in particolare a Casargo sopra le scuole sulla Provinciale, ma si lamentano danni pure a Pagnona pur se (apparentemente) di minore entità.

A Premana alcuni smottamenti si registrano sulla provinciale, tombinature saltate e allagamenti in cantine e anche abitazioni. Una frana dalla parte di Ronco (da Piazzo scendendo verso Premana).

Il Maladiga si è riempito completamente, “pieno”, a soli 50 cm sotto il ponte a Taceno. Non si registrano danni.

A Margno prima “un fiume di fango sulla strada”, sei le persone sfollate (nel video le condizioni del paese alle 19:30).




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

TI FA PAURA LA NUOVA ONDATA DEL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO