SUBITO AL LAVORO PER SALVARE CASARGO. DANNI PURE A PAGNONA E PREMANA



CASARGO – Grande mobilitazione di cittadini e tecnici per iniziare a lavorare, da subito, sugli effetti disastrosi del nubifragio che ha colpito l’Alta Valsassina nel tardo pomeriggio di oggi.

Sul posto decine di volontari che scavano e spazzano, attivi Vigili del Fuoco, Protezione Civile, ambulanze ed elicottero del 118, Soccorso Alpino.

Frane in particolare a Casargo sopra le scuole sulla Provinciale, ma si lamentano danni pure a Pagnona pur se (apparentemente) di minore entità.

A Premana alcuni smottamenti si registrano sulla provinciale, tombinature saltate e allagamenti in cantine e anche abitazioni. Una frana dalla parte di Ronco (da Piazzo scendendo verso Premana).

Il Maladiga si è riempito completamente, “pieno”, a soli 50 cm sotto il ponte a Taceno. Non si registrano danni.

A Margno prima “un fiume di fango sulla strada”, sei le persone sfollate (nel video le condizioni del paese alle 19:30).




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO