COSA METTI NELLA CIOTOLA? GLI ALIMENTI VIETATI E I CONSIGLI PER LA CORRETTA ALIMENTAZIONE DEL CANE



Gli esseri umani non sono gli unici che devono tenere d’occhio la bilancia e il proprio stile alimentare. Anche i nostri fidati amici a quattro zampe, infatti, hanno bisogno di un’alimentazione curata, bilanciata e attenta ai dettagli apparentemente superflui. Esistono, infatti, alcuni alimenti assolutamente vietati, per questo motivo è bene scoprirli e seguire alcuni consigli utili.

Quali sono i cibi vietati per il cane

Insaccati: se gli insaccati non sono salutari per le persone, lo stesso vale anche per i cani. Insomma prosciutti e salumi non rappresentano un alimento adatto ad un cane. Qualsiasi insaccato molto grasso, come nel caso della mortadella e del salame, andrebbe messo per primo nella lista nera. Anche il prosciutto crudo va evitato, e lo stesso dicasi per le salsicce e i wurstel.

Frutta: la frutta può diventare una grande nemica per la salute di un cucciolo, e qui si parla soprattutto dell’uva e dell’uvetta. Da evitare anche la frutta secca e a guscio, come nel caso delle noci, insieme ai semi e semini vari. Questi, infatti, possono provocare problemi all’intestino, e perché contengono sostanze tossiche per i cani.

Dolciumi e zuccheri: una delle regole più importanti è evitare qualsiasi alimento zuccherato, a partire ovviamente da dolciumi e snack vari, come le caramelle. Anche i biscotti e le merendine vanno inseriti nella lista degli alimenti proibiti, perché portano un pericoloso aumento di peso nel cane.

Verdure e tuberi: esistono alcune verdure potenzialmente molto dannose per il nostro amico a quattro zampe, e si parla in special modo dei pomodori e delle melanzane, per via del loro contenuto di solanina. Anche un tubero come la patata va evitato se crudo, per lo stesso motivo.

Consigli utili per l’alimentazione canina

In base a quanto visto poco sopra, è bene non dare cibi improvvisati ai cani, perché abbiamo stili e diete completamente diversi. Meglio optare per gli alimenti specificatamente progettati per loro, perché in grado di soddisfare ogni necessità del cucciolo. Bisogna però fare attenzione comunque, e scegliere solo prodotti di grande qualità, magari consultando le offerte sui mangimi per cani di un sito web specializzato come Robinson Pet Shop, ad esempio.

Un altro consiglio è il seguente: fare attenzione all’età del cucciolo, perché i cani anziani necessitano di una dieta molto diversa, perché si muovono di meno. Inoltre, è sempre il caso di alternare cibi vegetali a pesce e carne, per fornire un apporto nutrizionale completo al cane. E non bisogna mai dimenticarsi di unire alla dieta anche il giusto grado di attività fisica, senza esagerare: il cucciolo potrà bruciare i grassi in eccesso, e mantenersi in salute. Infine, se necessario, è sempre bene rivolgersi ad un esperto in dieta veterinaria, per ottenere delle risposte chiare in merito ai propri dubbi.

In conclusione, l’alimentazione del cane va curata con mille attenzioni, perché in gioco si trova la sua salute.

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30