CINEFORUM: “L’UFFICIALE E LA SPIA”, IL CASO DREYFUS PER POLANSKI



PASTURO – Superato il mezzo secolo, non perde fascino il cineforum valsassinese che continua a proporre con successo la visione di pellicole indipendenti o produzioni già note a cui fa seguito il dibattito guidato dal giornalista cinematografico Gino Buscaglia.

In programma venerdì 31 gennaio L’ufficiale e la spia, film di Roman Polanski con Jean Dujardin, Louis Garrel ed Emmanuelle Seigner, e vincitore del Leone d’Argento – Gran Premio Della Giuria alla 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Il titolo originale è J’Accuse, dal noto editoriale del 13 gennaio 1898 col quale Émile Zola attaccò pubblicamente i persecutori del capitano di origini ebraiche Dreyfus.

Il 5 gennaio 1895 il capitano Alfred Dreyfus, promettente ufficiale, viene degradato e condannato all’ergastolo all’Isola del Diavolo con l’accusa di spionaggio per conto della Germania. Fra i testimoni di questa umiliazione c’è Georges Picquart, che viene promosso a capo della sezione di statistica, la stessa unità del controspionaggio militare che aveva montato le accuse contro Dreyfus. Ma quando Picquart scopre che tipo di segreti stavano per essere consegnati ai tedeschi, viene trascinato in una pericolosa spirale di inganni e corruzione che metteranno a rischio non solo il suo onore ma la sua vita.

Ecco il trailer ufficiale del lungometraggio.

L’appuntamento è al cineteatro Bruno Colombo di Pasturo, venerdì alle 21.

 

QUI L’INTERA PROGRAMMAZIONE

Tags: , , , , , ,




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

VIVERE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS: COME SARÀ DA SETTEMBRE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031