CHI L’HA VISTA? IL MISTERO DELLA PIGNA D’OTTONE TRAFUGATA A TACENO



TACENO – Non sarà degna della famosa trasmissione della Sciarelli, ma certo la storia della pigna di ottone sparita in queste ore dalla sua collocazione (il tabellone dell’albo pretorio e avvisi elettorali accanto al municipio di Taceno) sta facendo parlare.

Prevalentemente, la domanda che ricorre è: “Chi sarà il pirla che se n’è impossessato?“. In effetti, difficile contraddire gli abitanti della  località valsassinese: valore presunto dell’aggeggio, circa 10 euro – nella migliore delle ipotesi -, utilità zero e il ladro di pigne ha pure mancato l’accoppiata, portandosene via solo una e lasciando sulla struttura quella collocata a destra.

“Rischia anche la denuncia per essere uscito di casa in tempo di epidemia” commentano ironicamente dalla vicina sede comunale.

E il sindaco Alberto Nogara si rivolge direttamente all’autore del “furto” di attrezzatura pubblica: “Una sola cosa, se sei intelligente riportala dove stava. A casa tua non serve a niente…“.

Il problema è la premessa: quel “se sei intelligente” che pare un po’ fuori luogo, nello specifico.

Valsassinanews comunque offre una “taglia” di 10 euro, pari al valore del bottino, a chiunque sia in grado di far ricollocare al suo posto la famosa pigna di ottone. La mail per i delatori è info@valsassinanews.com.

Attendiamo trepidanti.

VN




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LA LETTERA DEL "CORVO"

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930