BALLABIO: FILIPPO PANZERI, SCOMPARSO A SOLI 21 ANNI, NEL RICORDO DEI SUOI ISTRUTTORI DI MINIBASKET



BALLABIO – Quando fai l’allenatore, in questo caso di minibasket, i bambini e le bambine che alleni diventano parte della tua vita per sempre. 

PANZERI FILIPPO3

Col passare degli anni magari non ti ricordi i nomi, ma ti rimangono indelebili nella memoria gesti e sorrisi dei momenti passati insieme. Antonello, Gabriel e Fernando eravamo gli istruttori, la nostra squadra Scoiattoli partecipava al campionato provinciale della Fip – Federazione Italiana Pallacanestro.

Filippo (foto a destra, qui la notizia della sua morte a soli 21 anni, da Ballabio News) era uno di quei bambini che abbiamo allenato a Ballabio nel 2006/2008. 

Sempre felice, sorridente, come lo racconta Antonello nelle sue parole: “Mi ricordo che entrava in palestra col sorriso e col fratello al seguito, lo salutavo, mi sorrideva e correva a prendere una palla per tirare a canestro”.

Piccole mani che fanno rimbalzare un pallone “gigante”, un ferro che è troppo alto per la forza di quelle braccia, ma poi, con ostinazione e costanza come per magia il ferro “si abbassa” e la palla “diventa piccola” nelle loro mani e fare un canestro diventa normale. 

Così arrivano le prime allegrie quando il pallone entra a canestro, gli sguardi verso la tribuna cercano la complicità dei genitori quando si segna, le partite, le urla dei compagni, degli istruttori, il mondo del basket è magico e i bambini fanno parte di quella magia. Filippo era uno di loro. 

“Quando spiegavi un esercizio, Filippo sembrava distratto ma in campo faceva tutto quello che aveva fatto finta di non sentire” così lo ricorda Antonello, “era un bambino grintoso e molto felice”.

Filippo rimarrà nei nostri cuori col suo sorriso acceso e splendente, con i suoi occhi che seguivano il pallone mentre volava verso il canestro, con le sue mani che cercavano la palla dell’avversario e con la sua corsa da solo a canestro dopo aver rubato un pallone.

Perchè i bambini per un allenatore rimangono sempre bambini che entrano correndo in palestra sistemandosi le calze alla ricerca di un pallone vagante per fare un canestro.
Ciao Filippo.

Fernando Manzoni

LA TRISTISSIMA NOTIZIA SU BN DI IERI:

CORDOGLIO A BALLABIO PER LA SCOMPARSA DEL 21ENNE FILIPPO PANZERI

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31