BARZIO SI PREPARA PER GLI SCIATORI: CHECK POINT ALLA ROTONDA E NIENTE NAVETTE. VALIDE LE AGEVOLAZIONI RESIDENTI



BARZIO – “Lunedì riaprono gli impianti ai Piani di Bobbio però non si tratta di un ‘liberi tutti’, anzi, le regole da rispettare per garantire la sicurezza propria e altrui sono numerose”. Ne fa memoria il sindaco di Barzio Giovanni Arrigoni Battaia rendendo note alcune direttive per gestire meglio l’afflusso di sciatori in paese.

Alla rotatoria di via Milano gli sciatori diretti a Bobbio troveranno un posto di controllo: potrà proseguire verso la funivia solo chi avrà il tagliando attestante la prenotazione del posto auto.

Per tutti gli altri saranno disponibili i posteggi in paese ma non sarà attivo il servizio bus navetta perché “non sarebbe possibile – spiega – garantire le distanze di sicurezza fra gli sciatori, non tanto a bordo del bus quanto durante l’attesa” e dunque gli sciatori dovranno raggiungere a piedi la stazione della funivia.

A chi dovesse raggiungere Barzio per altri motivi il sindaco sconsiglia di percorrere via Milano e invita ad utilizzare le vie alternative di accesso e transito.

Infine buone notizie per i residenti di Barzio, compresi gli under 18, per i quali le agevolazioni per sciare a Bobbio sono tuttora valide: “Basterà presentarsi in biglietteria muniti di carta di identità senza la necessità di prenotare. Per usufruire del parcheggio della funivia, questo dovrà essere comunque prenotato e pagato”.

 

LEGGI ANCHE

SI TORNA A SCIARE, A BOBBIO AL MASSIMO IN 3.900. FOSSATI (ITB): “INVESTITI 50MILA EURO IN TECNOLOGIA”

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CACCIA: SEI FAVOREVOLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO