CASARGO, BILANCIO DA 15 MILIONI. DUE TERZI PER IL POST ALLUVIONE



CASARGO – Il consiglio comunale di Casargo ha approvato martedì il bilancio previsionale 2022-24, nessun aumento delle tasse ed investimenti per 15 milioni di euro. Il vice sindaco e assessore al Bilancio Wilma Berera, in un lungo e puntuale intervento, ha snocciolato cifre davvero consistenti per un comune di poco meno di 1.000 abitanti, mentre l’opposizione ha chiesto alcuni chiarimenti in merito agli allegati al bilancio a cui ha dato risposta il sindaco Antonio Pasquini.

Oltre 15 milioni di euro iscritti al bilancio previsionale 2022, fondi per due terzi destinati agli interventi di regimazione e messa in sicurezza del territorio comunale a seguito della alluvione 2019.

A quest’ultimi si devono aggiungere gli stanziamenti per la viabilità: 500.000 euro saranno destinati per la realizzazione di un marciapiede e messa in sicurezza di alcuni tratti della SP67 mentre 160.000 euro verranno destinati ad opere di manutenzione ordinaria sulle strade di collegamento all’Alpe Paglio e all’Alpe Giumello. Per quanto concerne le strade agrosilvopastorali: 24.800 euro, contributo della comunità montana, saranno destinati alla manutenzione della strada di Pomaleccio- Intelco-Alpe Ortighera mentre 235.000 euro, ottenuti grazie ad un finanziamento regionale, verranno utilizzati per la realizzazione della strada ASP Valmarcia-Chiarelli.

Confermati i contributi alle famiglie per l’istruzione primaria e d il bonus bebè di 500 euro ad ogni nuovo nato come i contributi ministeriali destinati ai comuni delle aree interne che andranno alle imprese di nuova costituzione.

Inoltre in considerazione del prossimo pensionamento di un operaio comunale, per di avere di avere una puntuale manutenzione dei sentieri e del verde, l’amministrazione comunale ha aumentato lo stanziamento annuale destinato al verde pubblico.

Invariato è rimasto lo stanziamento corrente per le manifestazioni turistiche, culturali e sportive mentre in conto capitale 950.000 euro sono destinati al rilancio delle località di Giumello e Paglio.

Nel 2022, come tutti gli enti locali, l’amministrazione comunale di Casargo a causa dell’aumento dei costi della energia ha dovuto aumentare lo stanziamento in uscita per i costi di energia elettrica per l’illuminazione e per il riscaldamento degli immobili pubblici, nell’ ottica di un maggiore risparmio ed un maggiore utilizzo delle fonti rinnovabili nei prossimi mesi verranno investiti oltre 100.000 euro, ottenuti attraverso un bando regionale, per installare dei pannelli fotovoltaici sull’immobile comunale e sula scuola primaria.

Le entrate tributarie del 2022 ammontano ad euro 725.300 “mantenendo – precisa l’assessore al bilancio Berera – invariate le aliquote IMU e l’addizionale Irpef comunale a zero, così come il costo dei servizi a domanda individuale è rimasto invariato”.

“Questi sono solo alcuni dei principali interventi che l’amministrazione comunale intende realizzare nel 2022, nonostante l’aumento vertiginoso di costi energetici e delle materie prime – ha concluso il sindaco Antonio Pasquini – siamo riusciti a reperire risorse che ci permetteranno di realizzare un programma ambizioso mantenendo invariata la pressione comunale sui cittadini e sulle imprese senza alcun incremento”.

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile 2022
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930