ALPINI: A CASARGO IL CONCERTO DEL CORO GRIGNA CON BORSA DI STUDIO PER IL PREMANESE NICOLA FAZZINI



CASARGO – Quest’anno il tradizionale concerto di Pasqua del Coro Grigna e la consegna delle borse di studio alla memoria del tenente medico Corrado Pedroni si terranno a Casargo, nell’imminenza delle celebrazioni del centenario di fondazione del locale gruppo alpini che fa capo alla Sezione Ana di Lecco presieduta da Emiliano Invernizzi.

L’appuntamento è per sabato 1° aprile alle 20.30 nella chiesa parrocchiale di San Bernardino, appunto a Casargo: diretto dal maestro Riccardo Invernizzi, il Coro Grigna dell’Ana Sezione di Lecco proporrà alcuni brani del suo sempre apprezzato repertorio. Nel corso della serata si procederà poi alla consegna della borsa di studio Corrado Pedroni (alla memoria) destinata a un ricercatore medico che si stia distinguendo per la propria attività professionale a favore della collettività, secondo lo spirito di solidarietà alpina che è uno dei più sentiti valori propugnati dall’Ana.

La borsa di studio, per volere dei famigliari, intende infatti ricordare l’azione svolta da Corrado Pedroni nel corso della Seconda Guerra Mondiale: impegnato professionalmente al Fatebenefratelli di Milano, Pedroni viene chiamato al servizio militare come tenente medico e viene quindi inviato con il Corpo di spedizione italiano in Russia, dove stringe una grande amicizia con il futuro Beato don Carlo Gnocchi e partecipa alla drammatica invasione terminata nella tragica ritirata delle truppe alpine. Finita la guerra Corrado Pedroni torna a lavorare al Fatebenefratelli. Muore nel 1983, a 72 anni: per ricordarlo i famigliari istituiscono la borsa di studio alla sua memoria, che viene assegnata ogni anno dietro indicazione della Sezione di Lecco dell’Associazione Nazionale Alpini.

Durante la cerimonia in programma a Casargo la borsa sarà quest’anno consegnata al dottor Nicola Fazzini, classe 1994, di Premana: laureato in Medicina e chirurgia all’Università di Pavia con la votazione di 110 e lode, è attualmente iscritto alla Scuola di specializzazione in Chirurgia generale presso l’Irccs Policlinico San Matteo di Pavia e ha già svolto la propria attività presso alcune Rsa del territorio lecchese. Fazzini è anche membro – in qualità di operatore tecnico sanitario – del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, Stazione della Valsassina e Valvarrone.

La manifestazione del 1° aprile fa da preludio alle celebrazioni ufficiali del centenario del Gruppo alpini di Casargo, attualmente guidato da Edoardo Balbiani e fondato pochi mesi dopo la nascita della Sezione di Lecco dell’Ana, che si terranno a metà giugno nella località valsassinese.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK