ESCLUSIVA VN/IN VIDEO LO SCONTRO IN AULA TRA AIROLDI E SILVANA PIAZZA



INTROBIO – Detto già ieri del consiglio comunale di insediamento del mandato 2024-29 a Introbio (vedi nostro articolo), entriamo nel vivo del dibattito andato in scena a Villa Migliavacca grazie alle bordate ad alzo zero da parte del sindaco sconfitto alle urne nei confronti della sindaca entrata in carica ufficialmente giovedì.

Il nocciolo della questione è una dichiarazione (non smentita da Silvana Piazza) fatta da quest’ultima durante l’incontro col Prefetto di Lecco dei primi cittadini neo eletti dopo la tornata elettorale dell’8/9 giugno. Qui, l’immobiliarista introbiese reduce dal successo nel suo paese, avrebbe – anzi ha dichiarato davanti ad alcuni “colleghi” in fascia tricolore di aver trovato un autentico “Far West” in Comune, una volta preso possesso degli uffici del municipio. Frase che è giunta all’orecchio di Adriano Airoldi (lui dice, chiamato “da una decina di persone” – ma al di là dei numeri l’importante è che la voce gli sia arrivata).
E il rampante ex sindaco per 10 anni non l’ha presa bene.
Per nulla.

Da qui un confronto durante il consiglio, nel quale il ristoratore di oggi ha occupato almeno il 90% dei quasi 20 minuti di bisticcio, chiedendo le scuse della Piazza – non concesse – e finendo per prendersi la scena nel giorno in cui doveva essere la prima cittadina a farla da protagonista. Invece (e chi legge VN sa bene quanto questo giornale non sia mai stato tenero con Airoldi e le sue uscite a volte “pittoresche”), l’ex borgomastro è riuscito a mettere in seria difficoltà chi ora gli è subentrata alla guida del Comune.

Ecco in versione integrale – “spezzato” in 5 parti per esigenze tecniche – il duro confronto tra i due. Come ci piace, sarete voi lettori a decidere chi l’abbia spuntata.

Sandro Terrani
Video a cura di Christopher Anelli Manzoni

(Ascoltare in cuffia o tenere alto il volume)

ATTO PRIMO

L’ammissione della sconfitta (“perdere fa male”), la linea morbida (“fare minoranza non vuol dire fare opposizione, fare cattiverie, parlare di denunce…”). 

 

ATTO SECONDO
Dove emergono le “bombe elettorali” dei giornali in campagna elettorale e la storia della definizione di “Far West” trovato da Silvana Piazza. “Dimmi e dì a tutti cosa volevi dire”.

 

ATTO TERZO
Silvana Piazza parla di amicizia con Airoldi e offre un incontro privato (“Tra me e te”) nel suo ufficio di sindaca. Airoldi replica: “Devi dire qui, davanti a tutti, cosa intendi per Far West”.

 

ATTO QUARTO
“Hai visto qualche furberia, qualche ladroneria? Chiedi scusa o faccio querela”. Piazza replica: “Mi scuserò quando ti sarai scusato tu per aver definito Margnac gli introbiesi. Se vuoi querelare, fallo…”.

 

QUINTO E ULTIMO ATTO
Piazza: “Non è stata riferita l’interezza del discorso”. Airoldi: “Chiarisci adesso. Voglio che la gente sappia queste cose, non voglio bruciare 5 anni di onorato sindaco”.


L’ARTICOLO DI IERI SUL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE POST ELEZIONI:

INTROBIO, SILVANA PIAZZA S’INSEDIA. AIROLDI NON APPLAUDE IL SUO DISCORSO, POI L’ATTACCA FRONTALMENTE

 

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

  • No (51%, 182 Voti)
  • Abbastanza (26%, 95 Voti)
  • (13%, 47 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (4%, 16 Voti)
  • L'argomento non m'interessa (3%, 11 Voti)
  • Non ho idee precise in merito (3%, 9 Voti)

Totale votanti: 360

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK