DAL PALAZZETTO DI BARZIO UN DOPPIO MESSAGGIO DI PACE



Durante la serata sono intervenuti il sindaco di Barzio Andrea Ferrari, l’assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Cremeno Rita Farina, il parroco di Cremeno don Gianni Dell’Oro, il Ghesce Lobsang Sherab (ispiratore e coordinatore dei vari eventi che si svolgono in Valsassina), Rino Costadoni (rappresentante del C.A.I. Barzio che ha partecipato ad alcune spedizioni in Tibet) ed il presidente della Pro Loco Cremeno – Maggio Alessio Rosa.

Ghesce Lobsang Sherab e don Gianni hanno incentrato i loro interventi sulla possibilità di avere pace tra i popoli. Toccante il finale quando don Gianni, i monaci tibetani ed il pubblico hanno recitato insieme una “preghiera della pace” ed infine i monaci hanno intonato il loro inno.

“Mattatori” della serata Barbara Spazzadeschi (organizzatrice) e Stefano Gianola (Presidente Agenzia di Sviluppo Turistico Alta Valsassina). I bambini presenti hanno consegnato ai monaci dei disegni da portare ai loro coetanei monaci del monastero di Gaden.

L’evento è stato organizzato dall’ Agenzia di Sviluppo Turistico Alta Valsassina in collaborazione con la Pro Loco Cremeno – Maggio e il centro Giang Ciub di Paladina (BG) con il patrocinio del Comune di Barzio e del Comune di Cremeno.

 
 
 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO