Nuovo acquedotto Norda: parola a Marconi. L’ex sindaco spara a zero



Ecco le parole dell’ex sindaco, rivolte in modo particolare alla nuova amministrazione di Introbio. A noi, in sede di commento, Marconi ha detto una frase che forse sintetizza meglio di tante altre parole: "Il Comune di Introbio può fare quel c…. che vuole con l’acqua di Introbio". Di seguito, il testo integrale della dichiarazione.

La nostra amministrazione “Val Biandino” ha sempre agito nel seguente modo
–    I principi dominanti erano gli investimenti per il territorio, per la gente non pensando alla poltrona e ai propri interessi.
–    Le piattaforme degli investimenti (non si chiamano debiti) se gestiti bene daranno dei risultati in positivo. E’ chiaro che ci vuole del tempo.
–    L’acquedotto, il sociale, la viabilità, le scuole. Tutti i servizi
–    Abbiamo fatto una convenzione fra Amministrazione Comunale di Introbio e Società Norda Spa in data 26.10.2007 Rep. 499 rispettando tutti i criteri legittimi in base alle leggi.
–    Questo  documento è agli atti dell’Ufficio tecnico e sportello unico (a cosa serve il consulente esterno tecnico Ferrari quando già c’è Sandro Carboni responsabile dello Sportello Unico?).
La concessione è stata rilasciata dalla Provincia di Lecco tre anni fa in un modo trasparente e pulito come l’acqua!

Le tubazioni che raccordano le sorgenti allo stabilimento posto in Primaluna è sottoterra, supera la Troggia sotto i ponti con autorizzazioni da tutti gli Enti, Ministero dei Beni culturali e Ambiente compresi.
La Norda spa verserà un indennizzo a tutti i proprietari come previsto dalle legge e oltre.
Il Comune di Introbio, in cambio della posa di tubazioni sul percorso della strada agro/silvo/pastorale Valbiandino, oltre ad impegnarsi ad una sistemazione delle strade nei punti dove è necessario (costruiranno 2 o 3 caselli di nuova captazione per il comune) in modo di distribuire l’acqua negli abbeveratoi, alle baite e ai rifugi e nella frazione “La Pezza”, ha pattuito con convenzione di circa 270.000,00/300.000,00 euro (scavi, ripristini, tubazioni, caselli, progetto, Iva, ecc…).
Le documentazioni sono gli atti e ci meravigliamo di certe dichiarazioni del vicesindaco (non è una “aria nuova”) ma la voglia di distruggere e non pensare al futuro.

NB – La regola degli amministratori oggi in una crisi mondiale è di fare delle corrette analisi, ad esempio: La Norda dà lavoro a 150 dipendenti, non ha usato un’ora di cassa integrazione nel 2009, anno di profonda crisi, ha già investito impianti per una nuova produzione pari a circa 10/12 milioni di Euro e,  chiaramente nuove assunzioni. La società Norda ha deciso di compiere tali investimenti nel nostro territorio e non in altri perché ha visto anche l’impegno sinergico della nostra amministrazione a dare sviluppo al territorio.
Mi sorprende maggiormente che un Vice sindaco (Brini) possa arrivare a voler esercitare del “sabotaggio industriale”.
Ringrazio l’assessore provinciale Fabio Dadati per il suo impegno verso la Norda, ma non solo, altre realtà industriali che pagano tasse, fanno lavorare la gente in quanto pagano gli stipendi e distribuiscono ricchezza.
“Egregio Vice Sindaco Brini, dove vive?” Regimando e programmando bene le acque nuove e vecchie che si vanno a captare, si potrebbe anche attivare la produzione di energia elettrica (il bacino è già predisposto) e poi, certi discorsi si possono fare con la nuova società Reti Holding Spa, ricordandoci che bisognerà pensare anche alle fognature.
Cosa accadrebbe se le succitate persone che godono di successo per il loro impegno, la loro intelligenza e ambizioni, che mettono il loro talento al servizio della loro comunità per migliorare le condizioni, si tirassero, invece, indietro e non investissero più?
Per le nuove assunzioni faremo inviare le richieste all’assessore Brini.
La “manna” non c’è più! Bisogna capire i problemi e lavorare con impegno.
Ho quasi 81 anni faccio fatica a capire questo “poliziotto”…

Eusebio Marconi
Ex sindaco
Consigliere di opposizione della lista Valbiandino in accordo con il capogruppo

 
Qui invece la famosa lettera ricevuta da un’ottantina di valsassinesi.
Sotto l’ "atto di significazione", il lungo elenco dei destinatari


 

 




I "TEST" DI VN

MALTEMPO DA RECORD, PREALLARME SUFFICIENTE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO