BANDO PER IL SOSTEGNO ALLA BREVETTAZIONE






BANDO 138 – BANDO PER IL SOSTEGNO ALLA BREVETTAZIONE

 

Finalità

Con il presente bando, Regione Lombardia intende promuovere e sostenere i processi volti all’ottenimento del brevetto italiano, del brevetto europeo e/o di altri brevetti internazionali da parte delle micro, piccole e medie imprese lombarde, ritenendoli fattori determinanti per l’acquisizione di un rilevante vantaggio competitivo sui mercati nazionali ed esteri.

 

Soggetti beneficiari

Sono ammessi a partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese attive in Lombardia.

 

Tipologie di intervento

I soggetti beneficiari possono utilizzare il contributo previsto dal Bando esclusivamente per interventi che abbiano come obiettivo l’ottenimento di uno o più brevetti italiani, europei e/o internazionali relativamente a:

– invenzione industriale; modello di utilità; disegno o modello ornamentale;

– nuova varietà vegetale; topografia di semiconduttori.

Sono esclusi dall’agevolazione gli interventi relativi alla registrazione di marchi.

 

Spese ammissibili e decorrenza

Sono considerate ammissibili tutte le spese sostenute nelle procedure relative alla domanda di brevetto italiano, europeo e/o di altri brevetti internazionali.

Tali attività possono, a puro titolo di esempio, riassumersi nei seguenti momenti:

·        ricerche brevettuali per verificare lo stato della tecnica;

·        nel caso di richiesta di ottenimento di brevetti europei e/o internazionali, le attività relative al deposito del brevetto a livello nazionale per acquisire la priorità.

Il solo deposito del brevetto italiano finalizzato ad acquisire la priorità e il successivo attestato di brevetto da parte dell’UIBM non costituirà elemento sufficiente per l’erogazione del contributo. Pertanto i costi relativi al deposito del brevetto italiano saranno considerati ammissibili solo e soltanto qualora sostenuti per l’acquisizione di priorità sul brevetto europeo e/o internazionale e unicamente a seguito dell’avvenuto deposito del brevetto europeo presso l’EPO o di altri brevetti internazionali presso i competenti uffici di Paesi non aderenti alla Convenzione del Brevetto Europeo;

       attività relative al deposito del brevetto italiano presso l’UIBM, del brevetto europeo presso l’EPO o di brevetti internazionali presso i competenti uffici di Paesi non aderenti alla Convenzione del Brevetto Europeo (incluso WIPO);

       attività relative alla gestione dell’iter brevettuale durante l’istruttoria dell’EPO o degli analoghi uffici brevetti di Paesi non aderenti alla Convenzione del Brevetto Europeo;

       attività relative alla gestione dell’iter brevettuale in caso di concessione del brevetto italiano, europeo o internazionale;

       nazionalizzazione del brevetto europeo e/o internazionale concesso in uno o più Paesi aderenti o meno alla Convenzione del Brevetto Europeo.

·        Sono considerate ammissibili, al netto di IVA e di altre imposte, le seguenti spese:

·        costi diretti sostenuti nei confronti dell’UIBM, dell’EPO o degli analoghi uffici di Paesi non aderenti alla Convenzione del Brevetto Europeo;

(b) consulenze da parte di studi professionali o professionisti del settore solo se prettamente inerenti la procedura relativa alla domanda di brevetto italiano, europeo e/o internazionale;

(c) costi di traduzione per la nazionalizzazione del brevetto europeo e/o internazionale concesso in uno o più Paesi aderenti o meno alla Convenzione del Brevetto Europeo;

(d) costi del personale interno dedicato alla gestione dell’iter brevettuale, nella misura massima del 20% del totale delle spese ammissibili.

Sono in ogni caso escluse le spese relative al mantenimento del brevetto.

 

Sono ammissibili esclusivamente le spese sostenute dall’impresa richiedente a partire dal giorno 1 gennaio 2010 ed entro e non oltre il termine massimo di 12 (dodici) mesi a decorrere dalla data di concessione del contributo.

 

Importo del contributo

Il contributo, concesso nella misura del 50% delle spese totali ammissibili, verrà erogato a

fondo perduto con i seguenti massimali:

– Euro 2.500,00 (duemilacinquecento/00) nel caso di richiesta di un brevetto italiano;

– Euro 5.000,00 (cinquemila/00) nel caso di richiesta di due o più brevetti italiani;

– Euro 8.000,00 (ottomila/00) nel caso di richiesta di un brevetto europeo e/o internazionale;

– Euro 16.000,00 (sedicimila/00) nel caso di richiesta di due o più brevetti europei e/o internazionali.

Ogni soggetto beneficiario può presentare una sola domanda e non è possibile cumulare i contributi per l’ottenimento di brevetti italiani e di brevetti europei e/o internazionali.

 

Termine di presentazione delle domande

Il bando è a sportello e vi consigliamo di contarci con la massima urgenza, ovvero entro il giorno 1 marzo.

 

Tramissione istanze, successivamente al giorni 10 marzo 2010 al 24 dicembre 2010 salvo esaurimento fondi.

 

 

MT CONSULTING

di Dott.sa Miriam Tirinzoni

Sede Via Forestale  n. 32

23017 Morbegno (SO)

Tel 0342-615355 0342-671779

Fax 0342-673522

Email: dottirinzoni@mt-consulting.it

info@mt-consulting.it

 

 

 

 

 

 

 

 

SE INTERESSATI VI CHIEDIAMO CORTESEMENTE DI VOLERCI RITORNARE L’UNITA SCHEDA COMPILATA

 

Via FAX AL NUMERO 0342-673522 OPPURE VIA MAIL ALL’INDIRIZZO dottirinzoni@mt-consulting.it

 

BANDO 138 – SOSTEGNO ALLA BREVETTAZIONE

 

DENOMINATA AZIENDA

 

 

 

 

 

 

 

TELEFONO/FAX

 

 

 

 

CONTATTO IN AZIENDA

 

 

 

 

 

E-MAIL

 

 

 

 

 

 

DESCRIZIONE INVESTIMENTO DA REALIZZARE

 

 

 

 

 

IMPORTO INVESTIMENTO  DA REALIZZARE

 

 

 

 

 

 

 

Allegato: preventivo di investimento + Visura camerale + copia carta di identità del rappresentante legale.

 

In caso di iscrizione sul sito FINLOMBARDA, ci servirebbero Vostro nome utente e Password

 

SARA’ NS. CURA CONTATTARVI PER SEGUIRVI NELLA RICHIESTA DI TALE AGEVOLAZIONE-




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS VIA DALLA VALSASSINA, CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

marzo: 2010
L M M G V S D
« Feb   Apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031