Quanti volti in Muggiasca



Giovani e meno giovani, personaggi tipici del luogo, villeggianti occasionali o abituali, mamme con i bambini, nonne con nipoti… insomma tutti volti che guardano e che creano la Muggiasca raccolti in immagini fotografiche da lasciare ai posteri ma anche da mostrare agli stessi cittadini. L’intento è di creare una mostra dove le foto verranno esposte non chiuse in bacheche ma proiettate su vecchi muri di abitazioni magari dismesse che aiutano a distinguere un panorama così caratteristico immerse nel verde e nei colori di questa affascinante parte di Valle.

E’ questo l’intento dell’iniziativa "I volti della Muggiasca", un progetto contenuto in uno più grande chiamato "I colori della Muggiasca" presentato al pubblico in collaborazione dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Vendrogno, la Comunità Montana – Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, l’agenzia Alta Valsassina, il Museo del Latte e della Storia della Muggiasca e la Pro Loco Vendrogno.

Dalle nonne del paese ai più giovani dopo aver fatto quattro passi nel museo paesano dove sono conservati tutti gli strumenti per la lavorazione del latte ma non solo, sono saliti nella parte più alta del museo dove, alcuni senza nascondere imbarazzo altri affrontando con goliardia l’obiettivo, si sono fatti fotografare per lasciare la loro traccia in questa raccolta – che parla proprio di loro e del territorio dove vivono quotidianamente.
 

Sotto: lo scatto di una foto ed una videointervista a Matteo DeMonte, corealizzatore dell’iniziativa.

 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

UN GRANDE IPERMERCATO SULLA PIANA DI PASTURO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO