INTROBIO, STUDENTI A LEZIONI DI… COMUNE



Nelle intenzioni dell’amministrazione guidata da Fernando Rupani c’era, prima che un classico incontro tra studenti e sindaco, l’idea di illustrare un processo in corso di fondamentale importanza per il futuro del pasese: la Valutazione Ambientale Strategica, strumento collaterale al PGT che in qualche modo spiega presente e prospettive di Introbio.

E siccome "Il territorio lo abbiamo in prestito dai nostri figli" (come ama ricordare uno degli assessori della giunta in carica, Gianfranco Magni), sono stati proprio loro, i figli di Introbio 2010, a poter toccare da vicino la macchina comunale e appunto i piani per gli anni a venire.

Presenti all’iniziativa il primo cittadino e il vicesindaco Fabio Brini.

Dopo gli interventi degli amministratori pubblici, Alvaro Ferrari – autorità competente in materia di V.A.S. – ha risposto alle domande dei ragazzi, premettendo che è l’acqua a costituire il vero patrimonio di Introbio ("Un piccolo emirato arabo grazie alle risorse idriche: oltre due milioni di litri che sgorgano ogni giorno, dando lavoro, ricchezza e prospettive"). Tra le questioni più interessanti sollevate, quella di uno studente che risiede in un altro paese: "Ma questa V.A.S. perché non viene spiegata così anche in altri comuni?". La risposta è stata che evidentemente amministrazioni diverse si approcciano in modo differente alla questione.

    

Un’ora abbondante di grande interesse per tutti: grandi, allievi e anche insegnanti. Che hanno potuto confrontarsi su un tema interessante come quello del territorio, con le sue peculiarità, le prospettive e le problematiche. Le stesse in discussione proprio in questi mesi nell’ambito della preparazione del "famoso" P.G.T.

 

(foto di Loredana Buzzoni – copyright Valsassinanews)

 
 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS VIA DALLA VALLE, DI CHI È LA COLPA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930