Premana, paura alla casa di riposo: furto sventato nella notte



Grande agitazione a Premana a causa di un episodio accaduto nelle prime ore del mattino di mercoledì alla casa di riposo ‘Madonna della Neve’ in via Manzoni, 7. La cosiddetta "O.S.S." ovvero l’operatrice socio sanitaria in servizio nella notte si è accorta di alcuni rumori sospetti. In quel momento era sveglia e stava leggendo; ha pensato che si trattasse di una caldaia in blocco o di qualcosa del genere. Allora è scesa dal terzo al primo piano, scoprendo che il rumore era causato dal tentativo di forzare una finestra ad opera di un male intenzionato.

La ragazza, una giovane premanese, si è subito barricata nell’ufficio destinato al controllo delle emergenze della casa di riposo. Ha iniziato a urlare per mettere in fuga il ladro e si è attaccata al telefono, chiamando i Carabinieri, la famiglia e il presidente dell’istituto di ricovero, Leonardo Migliore. In pochi minuti sono giunti sul posto i familiari della donna e lo stesso Migliore, che ha riferito come la O.S.S. sia riuscita ad intravedere la sagoma di un uomo che avanzava con una torcia in mano all’interno dell’edificio. Il ladro si è allontanato prima di essere individuato e fermato; nel giro di mezz’ora circa sono arrivati sul posto anche i Carabinieri provenienti da Lecco.

Limitati i danni: ammonterebbero a circa duecento euro. Il malvivente ha rotto un serramento nei pressi della cappelletta per potersi introdurre nella casa di riposo, dalla quale non è riuscito a rubare alcunché grazie al pronto intervento della giovane dipendente.
 

La Google Map della casa di riposo di Premana


Visualizzazione ingrandita della mappa
 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930