Oltre trecento giovani valsassinesi in preghiera davanti a Maria di Fatima



Oltre trecento giovani della Valsassina si sono ritrovati oggi nella chiesa di Primaluna a pregare davanti alla statua della Madonna pellegrina di Fatima. Ad accompagnarli i loro sacerdoti, catechisti e genitori, emozionantissimi davati a quella statua così luminosa che sembra emanare una particolare forza. Erano tanti davanti a don Mauro Malighetti e a don Marco Galli responsabile della Pastorale giovanile della Valsassina che ha concelebrato la messa.

Durante la semplice omelia, don Marco ha parlato della legge di Gesù e della totale obbedienza che Maria sua madre gli ha dedicato portando l’esempio di san Camillo de Lellis che da bambino si addormentava in totale abbandono a Gesù dopo la preghiera ai piedi dell’altare. Inoltre ha consacrato bambini, ragazzi, adolescenti e giovani della Valsassina a Maria perché la loro vita rimanga pura e segua la legge di Gesù.

Emozionante e significativo gesto al termine della funzione con l’apertura del bauletto contenente le reliquie dei Beati Francesco e Giacinta morti nel 1919 e 1920 di influenza spagnola oltre che a un frammento del leccio su cui si è posata la Madonna durante le apparizioni di Fatima.

 
Nella foto il momento dell’apertura del bauletto con le reliquie dei Beati Giacinta e Francesco
e un frammento del legno su cui si posò la Madonna

Altre foto dell’avvenimento di oggi nella chiesa di Primaluna

 




I "TEST" DI VN

MALTEMPO DA RECORD, PREALLARME SUFFICIENTE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930