Don Alfredo, addio emozionantelacrime per tutti a Barzio



In due momenti durante la funzione di stamattina, il nodo alla gola era così forte che a stemperare la commozione ci ha dovuto pensare il pubblico, sostenendo calorosamente prima il parroco quindi il primo cittadino. "Quando sono stato trasferito a Barzio ho ricevuto una grazia" ha detto don Alfredo nella sua omelia, mentre Andrea Ferrari, altrettanto emozionato, ha replicato che "la grazia l’hanno ricevuta barziesi e villeggianti trovando don Alfredo".

Si trattava dell’ultima messa domenicale per il parroco in servizio da 41 anni in Sant’Alessandro, che ha concelebrato con il subentrante don Lucio Galbiati e con don Bruno Vitali del COE.

La chiesa di Sant’Alessandro come detto era strapiena, e un’ala di folla ha poi accompagnato don Alfredo all’oratorio dove c’è stato il pranzo con gli altri sacerdoti. Durante la messa, il parroco uscente ha donato un prezioso calice a don Lucio e ha ricordato il suo lungo servizio a Barzio, con parole di grande amore per la sorella Serafina (che ha vissuto con lui per 50 anni prima della scomparsa).

Da mercoledì, don Alfredo si trasferirà a Ballabio mentre a metà settimana don Lucio Galbiati assumerà ufficialmente l’incarico pastorale, traslocando materialmente a Barzio. Don Alfredo insomma si allontana dalla sua amata Barzio, ma di poco: al proposito, il sindaco Ferrari ha voluto sottolineare come ogni associazione e la stessa amministrazione comunale inviteranno costantemente il parroco di oltre un quarantennio in occasione di tutte le manifestazioni pubbliche in programma nel paese.

Da mercoledì, don Alfredo si trasferirà a Ballabio mentre a metà settimana don Lucio Galbiati assumerà ufficialmente l’incarico pastorale, traslocando materialmente a Barzio. Don Alfredo insomma si allontana dalla sua amata Barzio, ma di poco: al proposito, il sindaco Ferrari ha voluto sottolineare come ogni associazione e la stessa amministrazione comunale inviteranno costantemente il parroco di oltre un quarantennio in occasione di tutte le manifestazioni pubbliche in programma nel paese.

Don Alfredo ha voluto accanto all’altare due "testimoni", persone che hanno seguito a lungo il suo percorso a Barzio: si tratta di Reale Villa (che gli ha regalato una preziosa pisside) e di Giuseppe Scandella, figure note ed evdentemente care al sacerdote. Giovedì ci sarà un consiglio pastorale che ha in programma lo scambio delle cosnegne tra vecchio e nuovo parroco. Un ultimo accenno alle parole del decano di Primaluna, che ha cercato a lungo un aggettivo per don Comi, trovandolo infine nella parola "inossidabile".

[Le foto e il video in questa pagina sono stati realizzati da Marco Ganassa]
 

COPYRIGHT ESSETI MEDIA 2010

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031