La Banca di Credito Cooperativo di Cremeno compie cento anni



L’allora Cassa Rurale ed Artigiana di Cremeno, nata per custodire i risparmi dei contadini e degli operai valligiani e per sostenere gli investimenti dei primi intraprendenti imprenditori nostrani, inaugurò il primo vero e proprio sportello bancario nel 1960 proprio a Cremeno, in Piazza Europa prima ed in Via XXV Aprile poi, laddove ancora oggi troviamo la sede principale.

Oggi l’istituto di credito dell’Altopiano valsassinese presieduto da Giovanni Combi e diretto da Giuseppe Amanti [foto a destra] vanta la bellezza di sette filiali dislocate sul territorio provinciale e precisamente nei comuni di Cremeno, Barzio, Introbio, Ballabio, Lecco, Mandello e Galbiate.

Crescita economica ed espansione geografica hanno accompagnato una sensibilità particolare rivolta alle inziative culturali soprattutto, che la Banca di Credito Cooperativo ha saputo sostenere e promuovere. 

Le celebrazioni del centenario della BCC incominceranno proprio domenica 5 settembre con la Santa Messa a suffragio dei soci defunti nella chiesa parrocchiale di San Giorgio a Cremeno e proseguiranno in sede con la presentazione del quarto volume realizzato dalla banca ed intitolato "1910-2010 Cremeno e la sua Banca. Cento anni di Credito Cooperativo" e la premiazione dei soci giunti ai 25 e ai 50 anni di appartenenza alla compagine sociale.

Sabato 18  settembre alle ore 20:45  di scena invece il "Concerto del centenario" al Palazzetto dello Sport di Barzio con la partecipazione straordinaria di Saule Kilaite & The Madrix.

 
 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031