La Banca di Credito Cooperativo di Cremeno compie cento anni



L’allora Cassa Rurale ed Artigiana di Cremeno, nata per custodire i risparmi dei contadini e degli operai valligiani e per sostenere gli investimenti dei primi intraprendenti imprenditori nostrani, inaugurò il primo vero e proprio sportello bancario nel 1960 proprio a Cremeno, in Piazza Europa prima ed in Via XXV Aprile poi, laddove ancora oggi troviamo la sede principale.

Oggi l’istituto di credito dell’Altopiano valsassinese presieduto da Giovanni Combi e diretto da Giuseppe Amanti [foto a destra] vanta la bellezza di sette filiali dislocate sul territorio provinciale e precisamente nei comuni di Cremeno, Barzio, Introbio, Ballabio, Lecco, Mandello e Galbiate.

Crescita economica ed espansione geografica hanno accompagnato una sensibilità particolare rivolta alle inziative culturali soprattutto, che la Banca di Credito Cooperativo ha saputo sostenere e promuovere. 

Le celebrazioni del centenario della BCC incominceranno proprio domenica 5 settembre con la Santa Messa a suffragio dei soci defunti nella chiesa parrocchiale di San Giorgio a Cremeno e proseguiranno in sede con la presentazione del quarto volume realizzato dalla banca ed intitolato "1910-2010 Cremeno e la sua Banca. Cento anni di Credito Cooperativo" e la premiazione dei soci giunti ai 25 e ai 50 anni di appartenenza alla compagine sociale.

Sabato 18  settembre alle ore 20:45  di scena invece il "Concerto del centenario" al Palazzetto dello Sport di Barzio con la partecipazione straordinaria di Saule Kilaite & The Madrix.

 
 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031