Concenedo: i primi 25 anni delle monache del Carmelo



Nella cappella del Monastero Santa Maria del Monte Carmelo di Concenedo, dodici sacerdoti hanno celebrato insieme la Santa Messa nella mattinata di ieri, alla presenza dei primo cittadino di Barzio e a quello di Cremeno, che ha recentemente intrapreso il lungo cammino diaconale.

Le monache carmelitane hanno partecipato alla celebrazione assistendovi dall’ala della cappella a loro riservata (nella foto) ed hanno invitato i presenti, al termine della santa messa, a raggiungere il parlatorio al piano superiore della proprietà in cui Rosa Ambrogina Bonfanti le ha accolte nel 1985.

Tra i sacerdoti concelebranti il Decano di Primaluna Don Mauro Malighetti, il responsabile della comunità pastorale di Altopiano e Pasturo Don Lucio GalbiatiDon Alfredo Comi, che durante il suo lungo mandato ha accompagnato e sostenuto il cammino delle sorelle e Don Franco Brovelli, di stanza presso la Casa del Clero Paolo VI del Cantello.

Nel corso dell’omelia Padre Attilio Viganò dell’Ordo Fratrum Discalceatorum provinciale spiega: "il Carmelo è l’esperienza di un gruppo di donne legate da un interesse comune, rese amiche dall’amore di Dio, e con un desiderio di vivere insieme il Vangelo nella modalità del silenzio, della clausura, della dedizione le une alle altre" e prosegue come disponibile, in formato audio, a questo collegamento.

Le foto sono tratte da www.carmelitanescalze-concenedo.it

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PRIMAVERA ANTICIPATA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO