Il decoder per il digitale? Lo Stato ti da’ ”una mano”



Ci siamo, tra una settimana si potrà dire che la Valsassina è definitivamente passata al digitale terrestre. Le date e le procedure di passaggio dall’analogico al digitale le abbiamo già illustrate in un nostro articolo (vedi qui) pubblicato solo qualche giorno fa. Come nei precedenti switch-off in altre parti d’Italia, il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a disposizione un contributo di 50 euro per l’acquisto SOLO sui decoder interattivi (chiamati MHP). 

Il contributo verrà erogato sotto forma di sconto direttamente dal rivenditore. 

I requisiti per accedere al contributo sono:
– avere un’età pari o superiore ai 65 anni
– vivere in Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna o Veneto
– trovarsi in regola con il pagamento del canone Rai
– aver dichiarato nel 2009 (redditi 2008) un reddito pari o inferiore a 10.000 euro, a decorrere dal 12 aprile 2010.

Per risolvere problemi tecnici legati allo switch-off e per qualsiasi dubbio è attivo il numero verde 800 022 000 dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20.
 

L’ELENCO DEI NEGOZIANTI IN PROVINCIA DI LECCO CHE ADERISCONO ALL’INIZIATIVA

 

Elenco dei modelli di decoder che possono usufruire del contributo statale

Decoder e televisori digitali NON oggetto di contributo statale


 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SICUREZZA SULLE MONTAGNE: COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO