Auto urta scala: pasturese cade da 4 mt mentre appende le luminarie a Introbio



Avrebbe riportato una frattura a un braccio e conseguenze anche a spalla e schiena il lavoratore impegnato a sistemare lungo la centrale via introbiese le classiche luminarie per le festività natalizie. Si tratta di un pasturese di 55 anni, dipendente di una ditta di Lecco, caduto da ben 4 metri dopo che un’auto ha spostato, toccandola, la scala su cui era salito. Tutto è avvenuto in pochi istanti: l’urto, la caduta e la fuga dell’autista.

Secondo testimonianze contrastanti raccolte sul posto, si sarebbe trattato di una Panda oppure di una piccola Jeep, forse di colore verde. Quel che è certo è che il conducente non si è fermato per soccorrere il ferito. Primi ad assisterlo invece sono stati i Carabinieri di Introbio, la cui auto è passato proprio poco dopo l’accaduto. L’uomo è stato trasportato d’urgenza in ambulanza all’ospedale di Lecco, dove è entrato con un codice giallo al Pronto Soccorso. Varie le contusioni  riportate a seguito della caduta, a cui si aggiune almeno una frattura, a un gomito. Prognosi complessiva di trentacinque giorni.

La chiamata è scattata alle 9:37 di questa mattina. L’intervento è stato rapido e si è concluso come detto con il ricovero dello sfortunato pasturese, avvenuto poco dopo le dieci e mezza al "Manzoni".

L’uomo stava sistemando le luminarie per conto del Comune di Introbio.

Sotto: la strettoia a Introbio dove è avvenuto l’incidente stamattina

 

 

 

 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2010
L M M G V S D
« Ott   Dic »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...