Digitale terrestre: cosa ne pensano gli anziani della Valle



Il problema sorge quando la tecnologia nel suo continuo divenire, costringe le persone anziane a cambiare le vecchie abitudini per passare alle nuove tecnologie in uso.

Il digitale terrestre ha rappresentato per moltissimi un momento di preoccupazione e disorientamento tecnologico. In questi giorni in cui il vecchio sistema analogico, (quello nato con la televisione a valvole per essere chiari, usando apparecchi dove si cambiava canale manualmente e che avevano bisogno di qualche minuto per riscaldarsi e funzionare a tutto regime) è stato sostituito dal "famigerato" digitale terrestre, in tanti si sono sentiti persi nella giungla tecnologica avendo difficoltà a trovare la strada per venirne fuori.
 
E’ stato sufficiente aver davanti decoder, altro telecomando, cavo coassiale in più e presa scart per mandare molti anziani e meno anziani  letteralmente in tilt.
 
"Con tutta questa tecnologia, la mia vita è diventata un inferno" ha detto un settantenne ad un suo coetaneo all’uscita del bar, "telecomandi, antenne, spie verdi, rosse, arancioni… non si capisce più niente".
Anche le signore hanno avuto da dire dopo l’arrivo del digitale, dal parrucchiere alcune voci parlavano di strani segnali in arrivo, "tecnologie strane alle quali dovremo abituarci poco a poco e chissà se riusciremo a vedere la televisione".
 
I tecnici della Valle sono stati sommersi da telefonate di ogni tipo: chiarimenti, richieste speciali, persone che avevano difficoltà a capire come fare per vedere un canale.
 
Decine di aneddoti da raccontare al bar con gli amici dopo una lunga giornata di lavoro, ma sicuramente il più interessante è stato quello originato da una telefonata fatta da un cliente ad un commerciante della zona: "Buonasera, ho appena acceso il decoder ma non vedo niente, assolutamente niente" questo l’esordio del cliente nella sua telefonata, al che il tecnico chiede: "Ma cosa vede sullo schermo del televisore", "Niente, è tutto nero" la risposta del cliente. "Provi a spegnere e accendere il televisore" suggerisce il tecnico, "Ahh, ma oltre al decoder dunque devo anche accendere la Tv?" 
 
Niente da fare, la tecnologia a volte non va al passo con i tempi, per tanti, niente potrà sostituire le vecchie tv a valvola, quelle si che erano fedeli e affidabili… bastava soltanto lasciarle riscaldare.
 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2010
L M M G V S D
« Ott   Dic »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...