INCENDIO AL ‘CICLAMINO’ DI CRANDOLA: DUE FERITI E UNA DONNA INTRAPPOLATA



Le indicazioni pervenute alla nostra redazione parlano di due lievi intossicati dal fumo (due camerieri, che si sono gettati da una finestra, salvandosi) e una persona ancora non ritrovata a seguito dell’incendio che si è sviluppato nel ristorante pizzeria "Il Ciclamino Park" nella frazione Villaggio San Carlo di Crandola Valsassina. Sul posto i pompieri di Lecco, le ambulanze del 118, Carabinieri e Polizia. I due intossicati sono stati curati in loco, mentre proseguono senza sosta le operazioni di ricerca di una terza persona che a quanto pare mancherebbe all’appello. Densinssimo ancora il fumo sprigionato dall’incendio durante il quale sono andate distrutte anche due automobili. La donna in un primo momento si sarebbe messa in salvo, uscendo come tutti gli altri dall’edificio in fiamme, ma inspiegabilmente sarebbe rientrata forse nel tentativo di salvare qualcosa che riteneva importante.

Le alte temperature sviluppatesi e un fumo densissimo rendono difficile il lavoro dei soccorritori, che comunque cercano di farsi strada verso l’ampia cantina, dove si spera abbia trovato rifugio la dispersa.

La chiamata alla centrale dei Vigili del Fuoco è scattata alle 7:35 del mattino; immediatamente si sono mobilitati cinque mezzi da Lecco e uno da Bellano, giunti sul posto e subito in azione nel tentativo di spegnere le fiamme. Particolare rilevato da un testimone, questa notte si sarebbe sentito un forte odore di bruciato – che però veniva attribuito al fatto che molti camini sono in funzione date le basse temperature del periodo. Impressionanti le scene descritte dai testimoni, che hanno visto un fumod ensissimo, tanto da costringere i pompieri ad entrare nel locale utilizzando i respiratori.

Le fiamme si sarebbero sviluppate nella parte superiore dello stabile, dove c’è l’abitazione dei gestori; in quella zona dell’edificio c’erano anche due camerieri che alloggiano nel week end e che si sarebbero salvati buttandosi da una finestra mentre l’incendio divorava il locale. I titolare sarebbe illeso mentre mancano notizie della moglie, Rosa Invernizzi di 56 anni. La coppia risiede normalmente a Calolziocorte e ha due figli, entrambi all’estero (la ragazza però era passata proprio ieri per Crandola, decidendo in serata di andare a dormire a Calolzio).

E’ ancora presto per poter individuare la dinamica dei fatti; al momento si sa che le fiamme si sarebbero sprigionate nell’attività di ristorazione di Roberto Floreano, ubicata a Crandola. La zona si chiama Villaggio San Carlo ma per tutti è "Il Ciclamino" grazie al fatto che per anni in quell’area esisteva solo l’omonimo ristorante.



Sotto, la cartina della zona (ai piedi del paese di Crandola Valsassina)

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031