Centrali a Premana, Caverio: ”Pronti gli esposti alla Corte dei Conti”



La partita è quella, ben nota, delle centrali per la produzione di energia, collegate ai corsi d’acqua della zona di Premana e in particolare al torrente Varrone. Alcune già in funzione, altre sulle quali si attendono nuovi passi in vista dell’assegnazione delle concessioni.  "Se una volta sbloccata la situazione delle domande in Provincia, l’attuale amministrazione comunale dovesse confermare la sua intenzione di rinunciare a questo autentico business, lasciando spazio ai privati, farò partire le segnalazioni alla Corte dei Conti" tuona Pietro Caverio.

Scusi, ma dove sta l’inghippo secondo lei? Perché "denunciare" la situazione?
"Si tratta di un vero e proprio danno erariale, perché se lo sfruttamento viene affidato a parivati si prendono pochi euro mentre questo è un affare da milioni e milioni, una rendita garantita per anni che potrebbe andare non a imprese valtellinesi bensì alla popolazione. Ma non solo".

Che altro c’è?
"Nove centrali complessive sul territorio significa andare a violentare l’ambiente. Una di queste realtà riguarderebbe ad esempio l’Alta Valle del Varrone, cioè il punto più bello della zona".

Tornando ai soggetti che avranno le concessioni, perché ce l’ha tanto con l’ipotesi di affidamento ai privati?
"Guardi, questa nuova amministrazione è composta da ingegneri, dirigenti d’azienda, quasi tutti sono laureati, ci sono lobbisti di professione… La giunta ai tempi della Lega non aveva da seguire altri interessi se non quelli diretti di Premana e della sua popolazione".

Così sta dicendo che l’attuale governo del paese favorirebbe interessi privati...
"Di sicuro c’è un conflitto di interessi; io dico che se ci sono figure come quelle che ho descritto e l’atteggiamento è di rinunciare a un ruolo attivo, lasciando spazio ai privati, allora di certo a perdere è Premana. Perché non si segue l’esempio di altri comuni tipo Gerola, dove lo sfruttamento delle risorse naturali porta ad incamerare ingenti risorse, controllando al meglio quel che avviene sul proprio territorio? Purtroppo in Regione Lombardia, a differenza di quel che avviene in Veneto e Trentino, non si è previsto che in caso di concorrenza tra enti pubblici e soggetti privati debba prevalere l’ente locale".

Scusi, in Regione Lombardia ci risulta che la Lega governi…
"Questo è un altro discorso".

E i famosi esposti-denuncia?
"In realtà due sono già pronti relativamente alle prime centrali; e ogni volta che il Comune di Premana andrà a contabilizzare entrate che appaiono inferiori a quelle che si potrebbero conseguire attraverso una gestione diretta, scatterà la mia segnalazione. Da privato cittadino".

Ma il paese, la segue?
"Posso dire che sulla vicenda, se non altro per una sensibilità di tipo ambientale in crescita, vedo iniziare a muoversi la parte più interessata: parlo dei pescatori e delle compagnie degli alpeggi dove passeranno queste centrali, con la raccolta di firme e le precedenti azioni in consiglio comunale".

 
 

 

 




I "TEST" DI VN

QUORUM ALLE ELEZIONI, SE MANCA IL 50% ARRIVA IL COMMISSARIO

  • Giusto così, se non c'è interesse... (35%, 82 Voti)
  • Pericolo per i nostri paesi con una sola lista (29%, 69 Voti)
  • Brutto segno per la democrazia (28%, 65 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (7%, 17 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (1%, 2 Voti)

Totale votanti: 235

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031