DIFFERENZIATA: DA OGGI NEL VIOLA ANCHE PIATTI E BICCHIERI DI PLASTICA RIPULITI



Lo smaltimento dei rifiuti, lo dovremo pagare per intero a partire da luglio. Ennesimo ‘regalo’ del governo Monti. Si chiamerà Tares la nuova tassa. Allora per abbattere i costi di raccolta dell’immondizia, si cerca di poter mettere nel sacco viola più categorie possibili, semplicemente perché il viola grava sul bilancio comunale per metà del costo rispetto l’indifferenziata.

Da oggi primo marzo quindi potremo infilarci dentro anche i piatti e i bicchieri di plastica delle nostre feste e picnic, attenzione però dovranno essere PULITI. Insomma detersivo e spugnetta anche per le stoviglie che dobbiamo buttare. Una cosa un po’ bizzarra che peraltro è tutto da dimostrare sia davvero conveniente dal punto di vista ambientale (comporta il consumo di acqua e l’inquinamento da detersivi), un lavaggio centralizzatto comporterebbe economie di scala. Le posate restano ancora fuori dal riciclo e vanno gettate nel sacco indifferenziato.
 

SOTTO un video interessante girato in Germania, noi paghiamo loro invece vengono pagati, perché viene restituita la tassa sborsata al momento dell’acquisto, un po’ come il nostro vecchio vuoto a rendere

Sotto i problemi della raccolta differenziata del vetro in un video dell’associazione Altroconsumo


DAL NOSTRO ARCHIVIO:

FOCUS/TASSE E TRIBUTI: LA TARES

FOCUS/TASSE E TRIBUTI: LA TARESCosa cambierà con la Tares? Un approfondimento per fare un po’ di chiarezza sulla nuova tassa comunale che partirà da luglio prossimo. Chiamati alla prova i Comuni valsassinesi.

 

 

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NATALE 2020 CON (POCHI) TUOI: COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

marzo: 2013
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031