CREMENO E LA NEVE NELLA VIA PRIVATA: RISPONDE DIRETTAMENTE IL SINDACO



Di seguito, la dettagliata controdeduzione da parte del sindaco, che risponde punto per punto e con buono spirito di collaborazione. Sul fatto che la signora in questione abbia utilizzato VN come"tramite", beh.. non ci possiamo far nulla. E troviamo che sia un problema da affrontare, forse da entrambe le parti.

LA RISPOSTA DI INVERNIZZI:

In riferimento alla lettera inviata alla Vostra Redazione in data 27.02.2013 da parte della
proprietaria di una abitazione in via Privata Rododendro, tengo a precisare quanto segue.

Innanzitutto sono dispiaciuto che 1a signora abbia comunicato le proprie rimostranze in
merito alla rimozione della neve non direttamente al Comune.

Sono pienamente consapevole del disagio in merito alla pulizia della neve in occasione di
nevicate abbondanti come quelle della Settimana scorsa.

L’Amministrazione Comunale deve già farsi carico dello spazzamento delle strade di
competenza comunale, con costi non indifferenti a carico del Bilancio, pertanto non per
mancanza di volontà ma per questioni di economicità, non ritengo corretto che i costi
per gli interventi sulle strade private debbano essere posti a carico dell’intera collettività,
dal momento che le stesse sono state classificate in tal senso a seguito di accordi tra i
privati e il Comune in fase di realizzazione (ad esempio: realizzazione di piani di
lottizzazione, eco).

Nello specifico, la strada in oggetto risulta essere inserita con atto di Consiglio Comunale
n. 5 dell’anno 1996 nella toponomastica stradale comunale come strada privata e allo stato
attuale la stessa non risulta avere le caratteristiche strutturali delle strade comunali.

L’Amministrazione Comunale da me rappresentata ha cercato di intervenire a favore degli
utenti informando tutti i proprietari delle strade private presenti nel territorio comunale
circa la possibilità di avvalersi della ditta aggiudicataria del servizio di rimozione della
neve del Comune con la possibilità di usufruire dei medesimi prezzi offerti in sede di gara.
Pertanto, il mancato passaggio dei mezzi di spazzamento neve nelle strade private non è
mancanza di buon senso, ma solamente una questione di correttezza e di regole da
rispettare.

Mi preme ulteriormente precisare che sono certamente attento e sensibile agli sforzi
economici che i cittadini devono affrontare, particolarmente nel contesto economico
attuale, dove i turisti villeggianti sono una risorsa preziosa per Cremeno, infatti le
Amministrazione Comunali succedutesi nei vari anni hanno Sempre cercato di offrire e
migliorare i servizi anche in funzione delle esigenze segnalate dai villeggianti stessi.

Nella convinzione che siano fondamentali il dialogo e la collaborazione tra singoli e le
istituzioni per conoscere e cercare di risolvere le problematiche comuni, ricordo che sono
sempre a disposizione, nei modi e nei tempi più opportuni, per il confronto con tutti i
cittadini residenti e non.

Il Sindaco di Cremeno
Pier Luigi Invernizzi

———————————————————————————————-

 L’ARTICOLO CHE HA ORIGINATO LA REPLICA DI INVERNIZZI:

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME RIEMPI LE GIORNATE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

marzo: 2013
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031