LETTERA-RICHIESTA DI UN LETTORE: ”QUALE FUTURO PER IL TURISMO IN ALTA VALLE?”



Si parla tra l’altro della piscina allo "Sporting" e della gestione degli impianti sciistici di Pian delle Betulle. Accogliamo la richiesta di farci parte attiva con un sondaggio on line – che lanceremo nei prossimi giorni; nel contempo, sarebbe produttivo se i primi cittadini chiamati in causa rispondessero in qualche modo alle osservazioni contenute nella comunicazione che proponiamo di seguito, come sempre integralmente, alla vostra lettura:
 

Help turismo in Valle

Gentile Direttore,

epc: Sindaco di Casargo dott.ssa Pina Scarpa

epc: Sindaco di Margno dott. Massimiliano Malugani

Colgo l’occasione per ringraziarla per il puntuale e preciso lavoro che fate tenendoci quotidianamente informati sui principali avvenimenti in Valsassina.

Mi permetto di scriverle per un aiuto: vorrei capire quale strategia (sempre che ne esista una) viene applicata al turismo in Alta Valle. Mi piacerebbe che Valsassina news si facesse portavoce di un piccolo sondaggio sulla “soddisfazione” del turista/vacanziero/proprietario di casa in merito alla qualità e quantità dei servizi offerti in questa zona.

Negli ultimi anni si è registrato un fuggi fuggi generale. Sappiamo tutti che il momento economico non aiuta e sicuramente non incentiva gli investitori, tuttavia non è nemmeno accettabile non manutenere le poche strutture esistenti per tenersi stretti i pochi rimasti.

Le porto ad esempio lo “Sporting” di Casargo: unica piscina esterna in tutta la valle in una posizione invidiabile in mezzo alle montagne e al verde; sono ormai due o tre anni che viene sistemato per i soli mesi estivi (almeno quelli…meno male!) e dalla frequenza che si registra le posso assicurare essere una struttura apprezzatissima. Le ultime notizie pervenute (reperite con molta fatica grazie all’interesse dei più che lo frequentano abitualmente e che perseverano nel chiedere) sono che i nuovi gestori (nuovi affittuari o proprietari che siano non è dato sapere) non prevedono apertura per i mesi estivi a venire!!!

Molti di noi “milanesi” vivono l’Alta Valle nei week-end, ansiosi di poter scappare dalla città per godere di pochi attimi di svago ed aria pulita: perché ci volete privare anche di questi?

Per non citare, come altro esempio eclatante, la pessima gestione degli impianti sciistici di Pian delle Betulle: ogni anno ci affidiamo alla roulette per sapere se apriranno o chiuderanno definitivamente per fallimento.

Ci piacerebbe vedere un minimo di interesse da parte dei comuni di Margno e Casargo che invece sembrano totalmente latitanti: possibile che non importi a nessuno dei turisti?

Vorrei veramente che ci aiutaste a capire quale futuro ci aspetta in questa valle. Il mio timore è che l’abbandono anche da parti di noi irriducibili affezionati sia sempre più vicino.

Sarei felice se lei e il suo giornale deste una voce alle nostre speranze.

Ringraziandola in anticipo per la cortese attenzione, cordiali saluti.

[Lettera firmata]

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME RIEMPI LE GIORNATE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO