IL RESPIRO DELLA VALLE: IN CORSOIL PRIMO FESTIVAL OLISTICO VALSASSINESE



E’ veramente impossibile sintetizzare in poche righe un programma fittissimo di incontri ed esperienze anche partiche, per questa prima edizione del "Festival olistico valsassinese". Il modo migliore allora è quello di presentare interamente il calendario della due giorni in Alta Valsassina. Nel corso della quale sarà centrale la sala municipale ma non mancheranno bancarelle di prodotti Bio, tipici e a Km 0, e ancora massaggi Tuinà, Shiatsu e di riflessologia e un mercatino di articoli Tibetani.

Conferenze sulle discipline Bio-Naturali

Sabato 22 Giugno 2013
Nella sala Municipale di via Roma

10:00 Presentazione Barbara Spazzadeschi
10:30 Mondo Olistico Davide Artusi
11:15 Etica Buddista Mauro Toffetti
15:30 Respiro Marco Bergonzi e Elena Illenupi
16:00 E:F:T Neva Scalorbi
16:30 Vincere il cancro Maria Spazzadeschi
17:00 Astrologia Manuela Fasoli
17:30 Essere Donna Ilaria Colombo e Antonella Perletti
18:00 Alimentazione naturale Ivana Dangeli
All’esterno della sala Municipale :
10:30 Yoga teoria e pratica Francesco Bertoli
11:30 Riequilibrio dell’Energia Vitale Adriana Tantardini
15:00 Mandala per i più piccoli Irene Piffer
16:30 Mandala sonori Omar Caccia
17:00 Eutonia Milly Borio
17:30 Hatha Yoga Mauro Toffetti

Domenica 23 Giugno 2013

Nella sala Municipale di via Roma
10:00 Neuroscienze Alessia Monti
10:30 Rilassamento Chiara Recanati
11:15 Feldenkrais Stefania Biffi
12:00 distruzione Mandala Monaci Tibetani
All’esterno della sala Municipale
10:00 alle 12:00 Mobility Road Dott.ssa Miriam e Rosa Gorio

Sabato
10:00 Presentazione Barbara Spazzadeschi
10:30 Mondo Olistico
in un mondo in continua mutazione troviamo uno spazio per noi, la nostra
dimensione; possiamo riscoprire noi stessi attraverso le tecniche del mondo
olistico e alcune delle proposte che ci sono in Valsassina.
Davide Artusi: artusidavide@gmail.com www.davideartusi.it 3496335977

11:15 Etica Buddista Mauro Toffetti
L’ Etica Buddista e la guarigione definitiva
La guarigione definitiva, la felicità che cerchiamo, autentica e durevole pace e
felicità, si può ottenere solo attraverso il controllo e la purificazione della MENTE.
Dobbiamo smascherare l’illusione creata dalla nostra abituale tendenza a percepire i
fenomeni come dotati di esistenza intrinseca.
I tre addestramenti superiori ci conducono alla realizzazione di un etica profonda e
ricca di realizzazioni….
Addestramento nella moralità, addestramento nella concentrazione, e
addestramento nella saggezza.
15:30 Respiro
Il respiro è un potente strumento di trasformazione, con il quale
richiamiamo il nostro spirito. Ogni movimento del nostro corpo, ogni nostra
espressione emotiva, ogni respiro, è il linguaggio attraverso cui esprimiamo il nostro
essere, "dichiarandoci" nel mondo. L’ascolto del respiro, circolare e diaframmatico,
senza pause, guidato dall’energia del gruppo, dà l’opportunità ad ognuno di noi di
dichiarare nuove possibilità di vivere con gioia, e di rinascere
Marco Bergonzi e Elena Illenupi
16:00 E.F.T. Emotional Freedom Techniques Tecniche di libertà emotiva
E.F.T. è una tecnica energetica conosciuta ed utilizzata a livello mondiale che ha
portato benefici e influenzato positivamente la vita di milioni di persone.
E.F.T. è uno strumento semplice ed efficace che può portare ad un riequilibrio del
sistema energetico, e creare una migliore qualità di vita. Aiuta a risolvere paure,
blocchi emotivi, ansia e stress. La teoria che sta alla base delle tecniche energetiche
presuppone che la maggior parte dei nostri problemi sia causata dagli eventi negativi
irrisolti della nostra Vita. Tali eventi possono provocare “blocchi” che vanno a
squilibrare il nostro sistema energetico (riconosciuto dalla medicina cinese). Non
sempre percepiamo chiaramente tali blocchi, che persistendo possono provocare
disturbi emozionali e persino problemi fisici.
Neva Scalorbi Cell.347 7560060
16:30 Vincere il cancro Maria Spazzadeschi
Importante racconto di Maria Spazzadeschi con la sua esperienza
17:00 Astrologia Manuela Fasoli
L’Astrologia Psicologica ci aiuta a riconoscere il nostro effettivo potenziale e a capire
come e quando siamo stati bloccati rispetto al progetto evolutivo originale. Dai
successivi Transiti sul nostro Tema Natale possiamo definire quali momenti sono più
opportuni per una presa di coscienza, sfruttando così la possibilità di liberarci da
schemi inconsci e costrizioni che impediscono il nostro benessere e serene relazioni
umane.
L’Astrologia Karmica è uno strumento potentissimo per leggere, nel nostro Tema
Natale unico ed irripetibile, qual’è il progetto-seme della nostra esistenza. Come
fondamento della nuova Astrologia Psicologica ed Umanistica, Dane Rudhyar
asserisce che «ogni essere umano nasce in risposta ad un bisogno dell’Universo, nel
luogo e nel momento in cui il cielo più gli rassomiglia».
3358180864 manucirce@libero.it
17:30 Essere Donna Ilaria Colombo
Rimanere coerenti con i propri istinti e con la propria voce interiore per noi donne è
sempre stato faticoso.
In questi tempi in cui la donna ha perso di vista i propri strumenti di forza e ha
delegato alla bellezza, all’immagine, alla vanità, alla competitività e all’individualità
le sue doti e le sue abilità, alcune di noi sentono la necessità di capire come tornare in
contatto con la nostra essenza più vera e profonda.
Le donne nei momenti di crisi sempre sono state (e lo sono ancora) chiamate a
riprendere in mano e a rimettere a posto le cose, spesso con fatica e sacrifici. A
maggior ragione ora dobbiamo capire qual’è la nostra forza e quali sono le nostre
capacità. ilaria.venus@alice.it
18:00 “Una sana alimentazione in armonia con l’universo"
Parleremo dalla naturalità e provenienza del cibo,le reazioni che avvengono nel
nostro organismo e le relazioni dei nostri comportamenti con l’ambiente e tutto ciò
che è vivente ed infine il cibo dono dell’universo intero e trasformazione che ritorna
all’universo attraverso il nostro pensare.
Naturopata e nutrizionista Ivana D’angeli ivana.dangeli@alice.it

Sabato 22
All’esterno della sala municipale
Sabato 10:30 Yoga Francesco Bertoli
Da un’antica tradizione un messaggio completo per l’uomo odierno; millenni di
esperienza vissuta…questa è la garanzia dello Yoga, questo è il dono prezioso che
l’essere umano ha ricevuto.
Il benessere psico – fisico è una legittima aspirazione a cui ognuno dovrebbe tendere
in modo consapevole: il primo passo verso il miglioramento della propria condizione
fisica, emotiva, mentale e spirituale risiede proprio in questo grado di
consapevolezza. Attraverso le tecniche proposte dallo yoga, nel rispetto di questo
insegnamento tradizionale, è fortemente auspicabile un miglioramento del benessere
psico – fisico di chi intraprende il cammino yogico. In quest’ottica Francesco
Bertoli, residente in Valsassina, ha scelto il compito non facile, ma affascinante di
diffondere il profondo messaggio dello Yoga; diplomato presso l’ISFIY (Istituto
Superiore di Formazione Insegnanti Yoga) presso la Federazione Italiana Yoga tiene
da qualche anno in vari comuni del territorio ( Ballabio, Cremeno, Lecco, Mandello
del Lario ) corsi di Yoga tradizionale; organizza seminari Yoga di approfondimento;
ha insegnato Yoga ad un gruppo di carcerati presso il carcere maschile di Pescarenico
(Lc); si sta specializzando in un master biennale “ Yoga wellness “ in
collaborazione con l’Università di Parma per diventare operatore yoga della salute.
È nell’ambito dell’appuntamento valsassinese sul benessere che ha il piacere di
tenere una conferenza teorico-pratica sullo Yoga e in modo particolare sugli effetti
benefici derivanti dalla pratica di questa antica disciplina; durante l’incontro è
prevista una parte pratica, si consiglia di vestire abiti comodi e di portare con sé
un tappetino. Contatti: franz_bertoli@libero.it Cell. 3336650677

11:00 RIEQUILIBRIO DELL’ENERGIA VITALE – DIMOSTRAZIONE PRATICA
Adriana Tantardini
semplice tecnica per stimolare il flusso dell’energia vitale all’interno dei
meridiani, ristabilisce velocemente l’equilibrio energetico, stimola vitalità e
benessere ad ogni livello. Adatta a tutti: bambini, adulti e anziani
Adriana Tantardini, operatore Shiatsu
adriana.tantardini@libero.it 3286634800
15:00 ”Mandala con pastelli e pennarelli” Irene Piffer
Bambini, sapete cosa significa ”mandala”? CERCHIO MAGICO! Orsu’ dunque,
scegliete il mandala che più vi attira e coloratelo come desiderate! Non esistono
regole: l’importante e’ colorare DENTRO il cerchio! Non dimenticate di invitare i
grandi per condividere questa semplice e magica esperienza.
Irene operatore Reiki irene.piffer@gmail.com

16:30 Mandala Sonori Omar Caccia
"Mandala sonori"
I Mandala si creano anche con il suono, sia esso un canto naturale piuttosto che
ottenuto elettronicamente. Il tonoscopio è uno strumento che permette di trasmettere
le vibrazioni del suono su di una membrana, parzialmente ricoperta di granelli di
sabbia o di zucchero.
Siete tutti invitati a creare il vostro mandala sonoro!
Non importa se siete stonati, la magia non risiede nella vostre abilità canore, bensì
nella vostra voce così com’è: cantate come se foste sotto la doccia o fate dei versi nel
tonoscopio, lasciate che le vostre corde vocali si divertano: i granelli salteranno,
danzeranno, come impazziti si sposteranno, creando disegni diversi e simmetrici… i
mandala sonori. Buon divertimento!

17:00 Eutonia Milly Borio
La parola "Eutonia" deriva dal greco, indicando con eu l’armonia,e con tonia il
proprio giusto tono, quindi tono armonioso.Questo metodo libera il corpo dagli
squilibri e dalle tensioni,ponendo in sintonia con le necessità del momento.
LA PRATICA: IL "processo di benessere"si basa sull’ascolto attivo dei messaggi che
il corpo trasmette,si attivano i processi naturali,conoscendo il proprio corpo,con lo
scopo di raggiungere l’equilibrio tra corpo-mente.Tutti la possono praticare.
Per info : 338 53 24 809 orario pasti

17:30 Pranayama Mauro Toffetti
La respirazione e la meditazione Pranayama
Alcuni benefici della pratica della respirazione pranayama:
Favorendo la circolazione del sangue in ogni area dei polmoni, persino negli apilli
polmonari che vengono scarsamente interessati dalla respirazione secondaria, il
pranayama agevola la dilatazione degli alveoli polmonari e l’aumento della pressione
con conseguente miglioramento della capacità vitale.
Dopo circa 20 minuti di pratica del pranayama (unito a una meditazione pranavajapa,
con recitazione della sillaba OM), il ritmo del polso rallenta, diminuisce la
pressione del sangue.

Il pranayama facilita l’eliminazione delle tossine, migliora la circolazione sanguigna e
linfatica, ottimizza l’azione filtrante dei reni, tonifica il sistema nervoso, agisce
positivamente sulla memoria, aiuta la digestione, libera da pensieri negativi,
attaccamento e dalla paura che immobilizza l’intento, purifica le nadi, stimola la
milza, equilibra il sistema ghiandolare, rinforza il sistema immunitario.

Questi sono gli esercizi insegnati nel seminario:
1) BHASTRIKA PRANAYAMA
2) KAPALBHTI
3) BAHYA PRANAYAMA
4) ANULOMA/VILOMA PRANAYAMA
5) NADI SHODHAN PRANAYAMA
6) BRHAMATI PRANAYAMA
7) OMKAR JAPA


Domenica 23

nella sala Municipale
10:00 Neuroscienze ESPLORARE IL CERVELLO PER SCOPRIRE LA MENTE
Le neuroscienze rappresentano oggi una delle più affascinanti aree di ricerca scientifica e clinica sul
cervello, sulla sua complessa e sofisticata funzione e sulle manifestazioni normali o patologiche.
Negli ultimi anni, le neuroscienze hanno intrapreso un viaggio che un tempo consideravano
dominio di discipline cosidette umanistiche. Le ricerche attuali percorrono un ampio sentiero che
comprende i nostri cervelli, le nostre menti, la nostra coscienza, le nostre emozioni, i nostri
sentimenti, il nostro mondo sociale fino ad includere i nostri sistemi morali e le religioni.
Interessarsi al cervello e alla mente significa provare a comprendere la condizione umana.
Già da qualche decennio le ricerche neurobiologiche hanno dimostrano che nel cervello degli esseri
umani le emozioni positive favoriscono la produzione di una cascata di neurotrasmettitori e reazioni
biochimiche in grado di potenziare il sistema immunitario con l’effetto di proteggerci da alcune
malattie o di favorirne la prognosi. Anche le relazioni fra allenamento motorio e mentale sono
oramai assodate e ci indicano come una costante attività fisica aiuti a mantenere più attivo e giovane
il cervello. Si sono incrementate le pubblicazioni sullo studio degli effetti della meditazione sul
nostro cervello e sul nostro comportamento, tanto che nelle recenti applicazioni in materia
ritroviamo varie tecniche che basano i propri metodi sull’autoconsapevolezza di pensieri, azioni ed
emozioni. Infine anche la relazione tra alimentazione e disturbi neurodegenerativi è stata
ampiamente documentata, mentre recenti lavori scientifici stanno verificando l’importante ruolo di
determinati elementi legati alla nutrizione nella prevenzione e cura di patologie quali la malattia di
Parkinson e la malattia di Alzheimer.
Tutto ciò ci porta a riconsiderare l’interazione forte fra mente, corpo e ambiente, oltre a formulare
una visione interdisciplinare della mente umana per lo sviluppo del benessere.
Alessia Monti: Psicologa, Psicoterapeuta cognitiva, Dottore di Ricerca in Psicobiologia-
Neuropsicologia, perfezionata in Neuropsicologia e Diagnostica forense e in Psicologia dello Sport.
Collabora con diversi Centri e Dipartimenti italiani ed internazionali per le attività di ricerca in
neuropsicologia, è professore a contratto presso l’Università di Trento e svolge docenze a master e
corsi di perfezionamento presso altre Università.

10:30 Esercizi antistress, meditazione e rilassamento Chiara
Questo corso è rivolto a tutti coloro che ricercano uno stato di benessere
attraverso la riscoperta delle proprie radici, che risiedono in profondità nella
Terra. Con l’aiuto di tecniche studiate appositamente, sarete guidati attraverso un
percorso volto a scaricare lo stress e le tensioni provocate dai ritmi frenetici
della vita moderna ed a ritrovare un naturale stato di rilassamento.
Il respiro circolare, danze e canti ancestrali e la presa di coscienza del proprio
corpo attraverso la meditazione guidata, saranno gli strumenti che vi
aiuteranno a raggiungere lo scopo. Il corso è adatto a tutti e può essere d’aiuto per ridurre stati di
tensione estress, ansia, insonnia, irrequietezza e cefalea ed a riprendere un contatto
positivo col proprio corpo e le proprie emozioni, recuperando le energie
fisiche e psichiche. Per la partecipazione si consiglia un abbigliamento comodo.
Materiale da portare: materassino, sonagli, carta e penna per chi vuole
registrare le proprie esperienze. chiara.rancati@gmail.com

11:00 Feldenkrais Stefania Biffi
Il Metodo Feldenkrais è un sistema educativo globale che utilizza il movimento come strumento per
lo sviluppo di una piena consapevolezza del sé all’interno di un processo di auto-miglioramento
permanente. Basandosi sull’idea che la persona sia un unità complessa costituita da un insieme
(corpo, mente, pensiero ed emozioni ) che interagisce costantemente con l’ambiente esterno per
formare l’esperienza della vita, il Metodo Feldenkrais sostiene l’idea che migliorando anche solo
uno degli elementi costitutivi, si può innescare un miglioramento significativo in tutto l’insieme.
E poiché il movimento rappresenta una costante presente in tutte le manifestazioni vitali dell’uomo
(siano esse emozionali, intellettuali o sensoriali), partendo dalla consapevolezza dei propri processi
motori e cambiando il proprio modo di muoversi, l’individuo può liberarsi dai condizionamenti
esterni e dall’abitudine per giungere così ad una piena auto-realizzazione.
Attraverso la consapevolezza del corpo in movimento e lo sviluppo della propriocezione, la persona
affina e cambia infatti l’immagine di sé, immagine sulla cui base agisce nella propria esistenza,
gettando le basi di un cambiamento profondo e duraturo.
Il Metodo Feldenkrais, stimolando e riorganizzando il sistema nervoso per mezzo del movimento,
porta quindi non solo ad un maggior benessere fisico, ma contribuisce positivamente al
cambiamento di tutti i processi vitali della persona, rendendola artefice del proprio benessere
globale biffistefania@libero.it

Domenica 23
All’esterno della sala Municipale

10:00 Mobility People & Dogs on the Road ©
Un’occasione per condividere momenti di attività e relax col nostro cane. Giochiamo
con il nostro corpo e impariamo a conoscere quello del nostro cane attraverso il
"massaggio emozionale". Gustiamo e sperimantiamo modi nuovi per vivere insieme
la relazione , riequilbrando le nostre energie al suono delle campane tibetane.
Condividiamo una mattinata di esperienze gratificanti ed arricchenti per il piacere e il
benessere di tutta la famiglia…..per chi ha desiderio di trascorrere con noi il
pomeriggio continuiamo a conoscerci passeggiando nel pomeriggio all’Alpe
Giumello. Dr.ssa Miriam D’Ovidio e un gruppo di trainers: Dr.ssa Rosa Gorio,
Mariapaola Gazzola, Marta Migliore, Dr.ssa Daniela Morelli, Riccardo
Mastrogiovanni, Betty Colla,Francesco Di Lernia. rosagorio@libero.it
12:00 chiusura dei lavori e distruzione del
Mandala di sabbia
1°Festival Olistico
Valsassinese
conferenze sulle discipline
Bio-Naturali

Durante tutta la manifestazione sarà possibile ricevere massaggi Tuinà, Shiatsu e di Riflessologia.
I Monaci Tibetani costruiranno un Mandala di sabbia, ci sarà un mercatino di articoli Tibetani e Il ricavato sarà interamente devoluto al monastero Tibetano di Gaden Jangtse in India.
All’esterno bancarelle di prodotti
Bio, Tipici e a Km 0

Info:
www.altavalsassina.it
Facebook: il respiro della valle
Altavalsassina 0341802040 info@altavalsassina.it
Davide 3496335977 artusidavide@gmail.com
Barbara 3475884197 barbara.spazzadeschi@libero.it


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

TI FA PAURA LA NUOVA ONDATA DEL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO