CLAMOROSO ALL’EX PROFERALL. ‘LICENZIATI IN TRONCO’ DUE FIGLI DI MANZONI



La vicenda del "cavaliere bianco", in grado di assicurare un futuro ad una fabbrica in serissime difficoltà, aveva fatto parlare a lungo nell’estate del 2011. Alla fine il noto industriale a capo della A.A.G. STUCCHI s.r.l. di Olginate Aristide Stucchi [foto a destra], aveva scongiurato il fallimento della Pro.Fer.All. Spa di Cortenova, storica azienda del territorio che produce profilati in alluminio. Oltretutto salvando la situazione di una realtà produttiva di proprietà di una famiglia amica, quella di Norberto Manzoni.

Aveva  fatto discutere a suo tempo la situazione della Pro.Fer.All, in gravissima crisi; l’intervento risolutivo era apparso quasi miracoloso (visti i tempi, già difficili allora). Nell’operazione di rilancio e trasformazione dell’azienda valsassinese erano rimasti in azienda – nel frattempo ribattezzata PFA – tre figli dell’ex titolare Norberto Manzoni.

Ma a distanza di quasi due anni, ecco il colpo di scena che riguarda proprio due di loro: a Gianfranco e Roberto Manzoni viene notificato improvvisamente e "su due piedi" il licenziamento, che diventa immediatamente esecutivo. Entrambi vengono allontanati dalla fabbrica ed è lo stesso Stucchi ad informare i lavoratori dell’accaduto nel corso di una inusuale quanto immediata assemblea. Le motivazioni dei provvedimenti verranno illustrate dalla proprietà anche alle organizzazioni sindacali domani, martedì.

In margine alla clamorosa vicenda, va registrato che la PFA avrebbe ingaggiato una guardia giurata – non si sa però se la decisione sia collegata proprio ai fatti più recenti anche se questo possibile connessione viene in qualche modo "sussurrata" dalla vox populi.

Quel che è certo comunque è che la solida amicizia tra due famiglie di imprenditori (Stucchi e Manzoni) si è incrinata. E le strade si sono separate definitivamente dal punto di vista imprenditoriale, al termine di un percorso che ha portato all’acquisizione completa di un ramo di azienda da parte dell’industriale olginatese. In una lettera a clienti e fornitori, sobria nei modi, la PFA ha infatti informato a proposito della situazione venutasi a creare, spiegando come le strade della "nuova Pro.Fer.All" e quelle della vecchia si siano divise appunto dopo la definitiva acquisizione e presentando il nuovo management, definito "all’altezza dei compiti".

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO