A PASTURO UN CONSIGLIO ”NEL DESERTO”



Dopo l’approvazione dei verbali precedenti si è passati a discutere il piano triennale per le opere pubbliche. "Il piano tiene molto conto anche del bilancio" spiega il sindaco Agostoni. "L’intervento di ampliamento del cimitero di 180mila euro sarà rimandato all’anno prossimo; si faranno sicuramente ulteriori interventi alla Rocca di Baiedo. I lavori per la strada per Tevera dipendono da alcuni finanziamenti che forse possono arrivare da un concorso della Comunità Montana".

Il terzo punto all’odg ha trattato dell’approvazione del piano di alienazione immobili. Non ci sono stati cambiamenti,. L’unico immobile ‘grosso’ è la solita casa di Baiedo: il Comune sta valutando se venderla in modo privato, abbassando il prezzo da 140 a 100mila euro.

Quindi si è discussa l’approvazione del bilancio 2013. "Si tratta di un bilancio contenuto, per una serie di motivi" spiega il primo cittadino. Innanzitutto non sono ancora chiari i trasferimenti da parte dello Stato ai Comuni. Inoltre Idrolario non ha rimborsato i mutui per gli acquedotti dal 2012, e qui si parla di 76mila euro l’anno. Per non parlare delle incognite IMU, TARSU e TARES. "La crisi colpisce indirettamente anche il Comune" continua Agostoni. "Sono aumentate notevolmente le spese necessarie per i Servizi Sociali, anche se non li gestiamo direttamente noi ma l’Unione dei Comuni". Per poi concludere: "E non dimentichiamoci che quest’anno c’è il Patto di Stabilità".

 

Per quanto riguarda i lavori pubblici: verrà sistemata la pavimentazione della carreggiata antistante piazza Vittorio Veneto; saranno asfaltate diverse strade; sarà completato il marciapiede di via Baiedo; e verranno sistemate alcune strade montane. "Abbiamo deciso di utilizzare i soldi disponibili per fare più interventi possibili, evitando magari qualche spesa troppo grossa" giustifica Agostoni. "150mila sono bloccati per le famose rotonde. Chiederò alla Provincia almeno di sbloccare questi soldi, se non riescono a portare avanti i lavori".

Dopo aver approvato l’aggiornamento dello statuto di SILEA (punto 5), sono arrivate le comunicazioni del sindaco. Innanzitutto il consigliere Artana ha ricordato la festa per i 10 anni della Protezione Civile di Pasturo, che si terrà sabato 13. "In questi anni abbiamo fatto più di 135 interventi, lavorando circa 8000 ore". Quindi si è parlato del problema acquedotti rurali. Idrolario li gestirebbe da novembre 2010, ma per gli inrìterventi si è dovuto sempre arrangiare il comune. Ora si vorrebbe fare in modo che Idrolario gestisse solo gli interventi straordinari, lasciando la manutenzione ordinaria e la riscossione al Comune. Infine si è fatto il punto sugli interventi alla Rocca di Baiedo: il primo intervento è stato concluso in questi giorni.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO