PREMANA, LA PROTESTA ANTI CENTRALI SBARCA AL GIIR (MA NON SUL PERCORSO)



In questa pagina le immagini di alcuni degli striscioni affissi domenica 28 dal comitato popolare "Salviamo i nostri torrenti", alla presenza tra gli altri anche degli esponenti locali dell’associazione Legambiente Pierfranco Mastalli e Angelo Oddone. Come segnalato a VN da alcuni cittadini premanesi, i famosi striscioni non sono però comparsi lungo il percorso della grande gara di Sky Running – dunque non hanno avuto l’onore delle riprese televisive di Mamma Rai, le stesse che per un paio d’ore hanno portato il paese e i suoi alpeggi sugli schermi di RaiSport2 in tutta Italia.

Sul tema circolano in queste ore voci incontrollate, compresa quella (tutta da verificare) relativa a presunte "pressioni politiche" perché la protesta non riguardasse per l’appunto il tracciato del "Giir". La redazione di Valsassinanews sta lavorando per ottenere maggiori informazioni sul caso, mentre il dato certo è che – seppur assai visibile – l’iniziativa del Comitato ha riguardato esclusivamente zone esterne al percorso di gara.

Intanto, sempre nell’ambito delle iniziative contro le centrali idroelettriche, Legambiente organizza per sabato 3 agosto un trekking in Valmarcia, con partenza dalla zona industriale di Premana prevista alle 9:30. Non è esclusa al proposito una "puntata" anche ai Forni o alla famosa Cascata del Dente che – ribadiscono gli organizzatori – "è destinata a scomparire".

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO