AD AVANO DOMENICA LA MOSTRA DI STRUMENTI ANTICHI



La manifestazione curata nell’organizzazione dall’Associazione Amici dell’Ecomuseo della Valvarrone e dagli abitanti del piccolo e grazioso paesino montano (comitato Avèn Forces), è inserita nella rassegna provinciale "Tra lago e monti…il nostro territorio racconta" e ha ottenuto il patrocinio dell’Ecomuseo della Valvarrone, della Provincia di Lecco, della Comunità Montana Valsassina Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, dei Comuni di Dervio, Vestreno, Introzzo, Sueglio, Tremenico.

Si tratta di un percorso lungo le vie acciottolate del piccolo borgo della Valvarrone, nella natura incontaminata, in un’atmosfera d’altri tempi, attraverso i mestieri e le tradizioni locali. Con un meticoloso lavoro di ricerca e di recupero dei diversi strumenti, gli organizzatori offrono al visitatore di compiere un "salto nel tempo” rivivendo le situazioni e gli ambienti di vita quotidiana che si conducevano  in questo piccolo nucleo e, similmente, anche negli altri paesi limitrofi della Valvarrone. In ogni angolo del paese sono esposti i diversi attrezzi, da quelli per la lavorazione del ferro, del legno, della lana, del latte, etc. ognuno corredato da una scheda descrittiva; ma, a rendere la visita molto emozionante, è soprattutto la presenza delle persone del luogo che, con il costume tradizionale, all’interno di vecchie cascine, dove sono stati ricreati fedelmente gli ambienti di un tempo, raccontano e descrivono, con la conoscenza ancor viva, tramandata o addirittura vissuta, le condizioni di vita di una volta. E’ possibile degustare i prodotti tipici della Valvarrone e saranno allestiti dei mercatini. Nell’edizione di quest’anno, sarà possibile visitare alcune iniziative parallele, sempre di carattere storico, e che arricchiscono la manifestazione, come la mostra sulle cappellette del territorio di Tremenico. "Dopo un anno di pausa (ultima edizione del 2011) – afferma Cipelli -, con forza e determinazione, riproponiamo la mostra-paese che ha avuto un grande successo in Valvarrone. Invito tutti i residenti e i turisti a fare un salto nel passato e a venire Domenica ad Avano".
 
Come raggiungere Avano
A Dervio, s’imbocca, nella parte alta del paese, la strada provinciale della Valvarrone; per chi proviene invece da Lecco o da Milano per la superstrada, oltrepassato lo svincolo di Bellano, si prende l’uscita per Dervio e, a una rotonda, s’incomincia a salire per la strada della Valvarrone. Si prosegue lungo la valle seguendo le indicazioni per Tremenico, attraversato il paese, si prosegue ancora raggiungendo in breve l’abitato di Avano.
Data la scarsa possibilità di parcheggio, sarà attivo, per tutto il corso della manifestazione, un bus-navetta gratuito, a chiamata, da e per i parcheggi di Tremenico.
Sarà inoltre attivo, con due corse, un bus gratuito da Bellano per Avano (con fermate in ogni paese).
In caso di cattivo tempo, la manifestazione si terrà in forma ridotta.

Programma
Ore 10:30 – Inaugurazione con taglio del nastro, aperitivo in piazza e visita del paese.
Presso Osteria Legnone: Ore 12:30 “Rìs conscià, affettati, measce” – Ore 19:30 “Polente consciade con salumi, formaggi” (prenotazioni: 0341-875015; 3460177501).
Ore 21:00 – Proiezione fimato "Gita a Tremenico"
A seguire, esibizione del “CORO DELPHUM” di Dervio per le vie e piazze del paese.
 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO