DON PINO COMMENTA IL PRIMO GIORNO DEL 2014: CERCASI UOMINI NUOVI!



“Dio ci benedica con la luce del suo volto”! Noi accogliamo volentieri la grande benedizione che la Chiesa invoca su tutta l’umanità all’inizio del nuovo anno civile, che è anche giornata di preghiera e di impegno per la pace. Grazie alla venuta di Cristo, luce per tutte le genti, la benedizione, una volta riferita solo al popolo di Israele, ora è di fatto rivolta a tutta l’umanità.

Su tutti noi dunque e sul mondo intero sia: protezione, benevolenza, pace!!

In Cristo tutti gli uomini sono benedetti, hanno la certezza di avere Dio vicino a sé!

Il nome di Dio è posto su ciascuno e questo significa che tutti gli appartengono. Fino a quando almeno l’uomo e la società non decidono di allontanarsi dall’abbraccio e dallo sguardo di Dio!

Di certo viviamo in un momento di rendiconto storico! La storia presenta immancabilmente il conto, e quando si sono accumulati debiti, i debiti devono essere pagati! Parlo di debiti non solo economici (e pare che siano proprio tanti!), ma di debiti culturali, civili, morali e anche religiosi.

Si accumulano debiti con le bugie, magari a servizio di puri tornaconti economici o politici, facendo passare per bello ciò che non è, per vero il falso, per importante ciò che è effimero, per libertà il libertarismo, per civiltà ciò che è oggettivamente l’esatto contrario, per religiosità una sua strumentalizzazione.

Si apre così la strada alla immoralità che tutto dissacra, si stravolge la famiglia, si ruba per sistema e si imbroglia per paura.

Fino a che il disastro esplode e fa le sue vittime e si amplia sempre di più; vita abbattuta, famiglia disfatta, educazione compromessa, valori vanificati e dispersi, responsabilità personale sparita, coscienza morale su misura del comodo, senso civico buttato sul ridicolo, democrazia ridotta al mercato della prepotenza, l’uomo vittima di se stesso…Che fare?!

All’inizio del nuovo anno o ci si impegna tutti ad un sussulto di intelligenza e di responsabilità o non ci rimarrà altro che piangere!

Da credente: o si ritorna ai Comandamenti o ci si dovrà rassegnare al buio della civiltà! E’ triste, ma è così…

O si ritorna a Cristo e alla sua Luce, o le tenebre sono con certezza assicurate e sempre più gravi, e sempre più buie.

Si parla spesso, e a ragione, di svolta epocale in atto: che sia verso il bene, il vero bene dell’uomo! Ma attenzione: non si dà un uomo senza anima, senza libertà, senza intelligenza, senza dignità, senza fede, senza Dio!

E l’uomo nuovo incomincia da te, dalla tua persona, dalla tua famiglia, dalle tue parole, dalle tue scelte! Dio conta su di te!

Che il Signore abiti nel tuo cuore, liberi le tue mani, sciolga i tuoi passi! Ti renda annunciatore di Vangelo! Sarà l’uomo! Sarà la Pace!




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2014
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031