DON PINO COMMENTA LA LITURGIA DI PASQUA



E’ la Pasqua del Signore!  Alleluja, Alleluja! La Vita è risorta! Risorge la vita! Come è avvenuto per Maria di Magdala, il Risorto ci chiama per nome! (cfr. Gv.11-18). Che anche a noi capiti di “vedere” il Risorto in questa Pasqua! Questo è il giorno che ha fatto il Signore!  Gli altri giorni li abbiamo fatti noi, sono opera nostra…

I giorni dell’abbandono, del tradimento, della fuga, del rinnegamento, della vigliaccheria, del peccato…li abbiamo inventati noi, fanno parte del nostro “vecchio” calendario…

Oggi invece è il giorno nuovo, creato dal Signore: è il primo mattino del mondo, è un giorno “nuovo”!  E’ il giorno che inaugura un mondo nuovo…

Noi abbiamo inventato le tenebre, Lui ci offre la Luce!

Noi abbiamo accumulato peccati, Lui ci inonda di acqua pura e purificatrice!

Noi abbiamo cercato la morte, Lui ci regala la vita!

Noi specialisti a combinare guai, Lui ha provveduto a “rifare” tutto da capo!

Noi abbiamo fabbricato l’odio, Lui ha risposto con l’amore e il perdono!

Noi abbiamo scelto l’egoismo, Lui ha reagito con la misericordia!

Noi l’abbiamo condannato!  Lui ci ha “graziati”, cioè ricolmati di grazia e di vita!

Questo è il giorno del “passaggio” dall’uomo vecchio all’uomo nuovo: Cristo “nostra Pasqua” (1 Cor.5,7) è il nostro passaggio!

Cristo ha scaraventato lontano la pietra tombale che ci murava nel nostro vecchio mondo decrepito e soffocante in cui abbiamo rinchiuso la nostra vita, rimanendovi imprigionati: Cristo risorgendo ha buttato per sempre lontano quel masso!

E pure NOI con LUI siamo entrati nella Verità e nella Libertà!

Cristo Risorto oggi ci offre il SUO giorno e ci consegna un mondo da ricostruire!

E’ ora di regolare i nostri giorni sul Suo calendario, il nostro tempo e le nostre ore sul Suo orologio.

Oggi è per tutti chiamata ad un futuro da Dio, a realizzare il sogno di Dio!

Non siamo soli: Lui ci precede: “Vi precederò in Galilea”.

Il futuro di Dio sia il nostro appuntamento: Lui è sempre più avanti!

Per noi inguaribili ritardatari, per noi nostalgici protagonisti di una lentezza esasperante, il Risorto sia da oggi una insopprimibile nostalgia di futuro e di speranza.

Il mio augurio: vorrei che fosse Maria, Lei la Madre della Vita Risorta, a entrare in casa vostra, a spalancare le vostre finestre e a darvi, anche per me, l’augurio di Pasqua: un augurio immenso quanto le braccia del Crocifisso stese sulla Croce o librate verso i cieli della libertà!

BUONA PASQUA a tutti e a ciascuno, ai vicini e ai lontani!

BUONA PASQUA e grazie della vostra fede e della vostra fraterna amicizia!

Sognate la vita al ritmo della Pasqua.

La mia prima Pasqua con voi!

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2014
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930