PRIMALUNA/LASCIA FUORI DAL BAR UN BORSONE CON 600 VESTITI: SPARITI



A volte la cronaca "nera" ci propone episodi che vedono protagoniste persone di origine straniera. E quasi sempre si scatenano commenti al limite del discriminatorio, proprio per la provenienza degli autori di quei reati. In questo caso, a dover denunciare un furto di particolare rilevanza è stato un cittadino nato nel Marocco, al lavoro in Italia come venditore ambulante. Il fatto è accaduto pochi giorni fa in quel di Primaluna, quando l’uomo ha lasciato per qualche minuto fuori da un bar il suo borsone con dentro circa seicento capi di vestiario. Il tempo di un caffè e zac: la borsa era sparita.

A portare via il pesante bottino, gente a bordo in un’auto sembra di colore bianco. Gli stessi ladri hanno poi gettato fuori dal finestrino del veicolo una parte della refurtiva, durante la fuga precipitosa in direzione di Lecco; i vestiti sono stati ritrovati a lato della strada. Il marocchino derubato ha sporto denuncia ai Carabinieri in Valsassina e sono state anche visionate alcune immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza – pare però senza esito.
 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO