PAGNONA E CREMENO IN LUTTO: È MORTO STAMATTINA DON PINO TAGLIAFERRI



Il sacerdote era notissimo anche nel milanese e nel varesotto, e proprio da Varese è rimbalzata questa mattina la triste notizia. Don Pino si è spento dopo avere accusato lo scorso 24 maggio una emorragia cerebrale, molto estesa. Negli ultimi giorni le sue condizioni si erano purtroppo aggravate e nemmeno un ulteriore intervento ha potuto salvargli la vita. Autorizzato dalla famiglia l’espianto degli organi.

Nato a Pagnona, si stava avvicinando al 50° anniversario del sacerdozio, che sarebbe caduto il prossimo 27 giugno. Da mesi Valsassinanews pubblicava ogni settimana un suo commento al Vangelo domenicale, molto apprezzato dai lettori. Don Pino era un prete "di polso", amato e rispettato, che lascia un vuoto nelle diverse comunità nelle quali e per le quali ha operato. Domani sera, giovedì, era previsto a Cremeno un nuovo momento di preghiera per lui, dopo le veglie e i rosari già di iniziativa dei fedeli in Altopiano.

LA FRASE
"Se fossi diventato Papa avrei fatto santo mio padre Placido, un uomo che mi ha insegnato il senso morale della vita. Faceva il muratore e dormiva  in una baracca sei giorni alla settimana. Quando tornava a casa facevamo a gara per portargli la borsa, perché dentro aveva sempre un pezzo di pane per noi. Da lui ho imparato cordialità, accoglienza, fermezza e tanta fede. “Prima il  rosario e poi la televisione” diceva ai miei fratelli. La miglior predica che abbia mai ascoltato"

[Citazione qui sopra e foto a destra tratte da VareseNews]

I funerali venerdì 13 giugno alle 10 a Cremeno, quindi alle 17 a Pagnona.

 
DAL NOSTRO ARCHIVIO:

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2014
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30