CALA IL SIPARIO SUL ‘COUNTRY’, INTERVISTA ALLO STAFF SU RISULTATI E PROSPETTIVE



Il Valsassina Country Festival è giunto già alla sua terza edizione, vantando un sempre maggiore successo di pubblico. Ne abbiamo parlato con uno degli artefici: Andrea Scandella, barziese, nello staff dell’evento dalla prima edizione datata 2012, per tracciare un bilancio dei risultati del festival e scoprire i progetti futuri dell’associazione. 

country14.3Partiamo dai numeri. Che i visitatori quest’anno siano stati davvero molti ce ne siamo accorti, avete tenuto i conti?
Certo. Abbiamo raggiunto i 12 mila ingressi e ne siamo molto soddisfatti. Se sabato pomeriggio il meteo non fosse stato sfavorevole avremmo anche potuto raggiungere 15 mila spettatori come ci eravamo prefissati. Comunque è stato bello vedere che nonostante l’acqua la gente sia arrivata ugualmente.
Tutto ciò tuttavia non sarebbe stato possibile senza l’aiuto di molti volontari, compresi i genitori dell’asilo, e di varie associazioni presenti sul territorio che ringraziamo di cuore.
 
A cosa attribuite questo successo? Dal nostro punto di vista nelle tre edizioni il festival si è via via reso più accattivante per il pubblico giovane e giovanissimo.
Attenzione ai bambini ma non solo. Certo la scelta dell’ingresso gratuito per i bambini fino ai 14 anni è stata apprezzatissima dalle famiglie. Ai bambini abbiamo dedicato la fattoria didattica, il battesimo della sella e la mandria di 50 cavalli in esposizione. Per loro è stato pensato sia il lunapark con le bancarelle di giocattoli che la country baby school, proposta dalle mamme dell’asilo e da loro in toto gestita.
 
Ma non abbiamo fatto mancare motivi di interesse per tutti: parlo degli espositori del settore, di stand di diverso genere e di un professionale e apprezzato servizio ristorazione. Abbiamo fatto una serie di scelte vincenti, e i commenti positivi giunti proprio da tutti ce lo hanno dimostrato. E questo, ripeto, ci dà davvero una grande soddisfazione
 
E poi i rodei e la danza.
Sì! Curato dall’ ’Associazione valsassinese Amici del Cavallo’, è stato proposto un programma di gare a cavallo ricco, con tante competizioni e giochi per l’intrattenimento. Ne sono testimoni le tribune straripanti di gente durante tutti e 4 i giorni. Anche lo spettacolo ‘Valsassina cavalli in show’ che è andato in scena nella serata di sabato è stato molto apprezzato nonostante il tempo minaccioso.
Riguardo al secondo Country’s Got Talent, quest’anno abbiamo avuto la fortuna di una giuria di tutto rispetto, con Giuseppe Scaccianoce, maestro e campione internazionale di ballo country insieme a volti noti dello spettacolo, tra cui Francesco VIlla (Franz del duo Ale&Franz) e Melita Toniolo.
 
E come è andata la raccolta fondi per l’asilo parrocchiale di Barzio? Come gruppo di volontari della parrocchia dopo Legnanesi e Country festival avete in programma altri eventi?
Per quanto riguarda la cifra raccolta stiamo ancora facendo i debiti conti. Come parrocchia non abbiamo in programma altri eventi, per ora, quindi ci godiamo un po’ di meritato riposo.
Il Valsassina country festival sta crescendo ed è destinato a consolidarsi. Secondo noi la formula di questa terza edizione si è rivelata azzeccatissima dunque ce ne sarà una quarta. Le idee sono tante ma ancora è presto per svelarle.
 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME RIEMPI LE GIORNATE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO